Autore Topic: Sinistri Stradali: cosa fare e quali procedure seguire  (Letto 12154 volte)

Offline Tribal_Dragon

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 6829
  • Età: 38
  • Castelfranco di Sotto (PI)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet 600

  • I miei Album:
  • I miei album
Con questo post voglio portare un po di chiarezza su quali sono le procedure da attuare in caso di sinistro e spiegare come avviene il RISARCIMENTO DIRETTO e RCA

Per non creare troppa confusione, spesso usero' termini piu' popolari e meno tecnici, cosi che tutti possano capire senza fraintendimenti


ecco la lista dei link alle varie spiegazioni su cosa sono le varie procedure e sul cosa fare in vari casi di sinistro

Indennizzo diretto: cosa e', come funziona

Sinistro RCA: cosa e', come funziona

cosa fare in caso di:

Sinistro con due veicoli senza feriti

Sinistro con due veicoli e con feriti

Sinistro a piu' veicoli o piu' oggetti (esempio due auto ed un muretto) senza feriti

Sinistro a piu' veicoli o piu' oggetti con feriti

Sinistro con veicolo NON assicurato

Sinistro con veicolo ESTERO in Italia

Procedura per lesioni


Per tutte le domande inerenti ai vari argomenti chiedete QUI, dove io, Prof e Morpheus risponderemo.

Linkback: http://www.hornet.it/b8_aspetti-legali-c-d-s/t11036_sinistri-stradali-quali-procedure-seguire/
« Ultima modifica: 08 01 2010, 13:11:52 da Tribal_Dragon »


Su internet si può essere chi si vuole. E' strano il fatto che molte persone scelgano comunque di essere stupide

Cit.

Offline Tribal_Dragon

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 6829
  • Età: 38
  • Castelfranco di Sotto (PI)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet 600

  • I miei Album:
  • I miei album
Indennizzo diretto
« Risposta #1 il: 08 01 2010, 12:45:23 »
L'indennizzo diretto e' una procedura di risarcimento danni che avviene SOLO nei seguenti casi:

1° i veicoli devono essere SOLO due

2° I mezzi coinvolti devono avere targa italiana, identificati e regolarmente assicurati

NON si applica:

se l'incidente e' avvenuto all'estero

se naturalmente i veicoli sono piu' di due

se e' coinvolto un ciclomotore (50 cc.) NON munito di targa nuova, se in pratica HA sempre la targa a 5 cifre

se sono presenti danni gravi alla persona, cioe' superiori a 9 punti.


con questa procedura e' l'assicurazione del danneggiato che pensa a risarcire tutti i danni del sinistro, sia quelli materiali che quelli fisici, successivamente fara' rivalsa sull'assicurazione del responsabile del sinistro


COME FARE LA DENUNCIA

Per prima cosa va riempito il Modulo CAI CID o modulo BLU sono due nomi per indicare la stessa cosa

mentre si riempie e' importante essere sicuri di queste 3 cose:

TARGA del veicolo

Nome-Numero di Polizza-Agenzia e soprattutto VALIDITA del tagliando assicurativo, questi dati li trovate nel foglio a cui e' attaccato il quadratino giallo che mettete al parabrezza E NON sul quadratino giallo

GENERALITA' del proprietario del veicolo


COSA FARE UNA VOLTA RIEMPITO IL CID

questo e' un consiglio mio andate SEMPRE PRIMA dal vostro carrozziere che nel 99% dei casi sapra' indirizzarvi sulla strada migliore da seguire, SOLO DOPO rivolgersi all'agenzia assicurativa/avvocato/studio infortunistico
dico questo per esperienza personale perche nel 99% dei casi in cui il cliente e' stato prima dalle parti sopracitati i tempi di liquidazione e apertura danno sono sempre stati dilungati.

a parte questo la procedura e':

andare alla propria agenzia/broker, se avete un assicurazione telefonica telefonerete al numero verde, con:

una copia del cid

una COPIA dei referti del P.S. (nel caso) gli originali non dateli mai a nessuno, consegnare SEMPRE DELLE COPIE

indicare dove porterete il veicolo a riparare, in caso contrario affideranno la pratica al perito che segue la zona in cui abitate, ed in caso il carrozziere fosse seguito da un altro perito i tempi di liquidazione danno si allungherebero.

dopo aver fatto questo (e quindi non aver seguito il mio consiglio) andate dal riparatore con:

una copia del cid e il numero di sinistro che vi avra' fornito il vostro assicuratore, in caso contrario fornite un recapito dello stesso

LIQUIDAZIONE del danno materiale (auto/moto)

la strada piu' veloce e' firmare ad il riparatore una delega/cessione del credito in quanto sara' lui a riscuotere direttamente dall'assicurazione il danno MATERIALE in caso contrario dovrete prima voi, pagare il riparatore e poi successivamente sarete risarciti dall'assicurazione

LIQUIDAZIONE del danno fisico

per queste pratiche e' sempre meglio rivolgersi ad un buon avvocato o studio infortunistico, nel caso il danno materiali non sia stato ancora liquidato, ricordate di far fare una liberatoria per il danno materiale



Piccola brochure dal sito ANIA
« Ultima modifica: 08 01 2010, 13:14:38 da Tribal_Dragon »

Offline Tribal_Dragon

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 6829
  • Età: 38
  • Castelfranco di Sotto (PI)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet 600

  • I miei Album:
  • I miei album
Sinistro RCA
« Risposta #2 il: 08 01 2010, 12:47:58 »
La procedura RCa (Responsabilità Civile Auto) si ha nei seguenti casi:

    * Quando i veicoli coinvolti sono più di due
    * Quando uno dei veicoli non è regolarmente assicurato
    * Quando uno dei veicoli non è stato immatricolato in Italia
    * Quando una delle due parti coinvolte non è un veicolo a motore
    * Quando sono coinvolti pedoni, ciclisti o beni immobili
    * Quando uno dei due veicoli è un ciclomotore con targhino
    * Quando il danno non è derivante da circolazione stradale
    * Quando le lesioni riportate sono superiori al 9% d'invalidità permanente
    * Quando non c'è impatto tra i veicoli
    * Quando uno dei veicoli coinvolti è una macchina agricola o un veicolo speciale


Con questa procedura sara' l'assicurazione di colui che ha causato il sinistro a risarcire tutti i danni nelle seguenti modalita:

per danni materiali e danni del conducente dei veicoli coinvolti dovra essere fatta richiesta danni appunto all'assicurazione del DANNEGGIANTE

per le lesioni dei PASSEGGERI DI TUTTI i veicoli coinvolti dovra essere fatta richiesta danni all'assicurazione del VEICOLO SUL QUALE ERANO TRASPORTATI


esempio:

veicolo A (ha torto) con 1 conducente e 1 passeggero

veicolo B (ha ragione) con 1 conducente e 1 passeggero

veicolo C (ha ragione) solo conducente

le richieste danni saranno cosi suddivise:

i danni dei veicoli B e C, le lesioni dei CONDUCENTI di B e C verranno pagati dall'assicurazione del veicolo A

i danni del passeggero A verranno pagati dall'assicurazione del veicolo A

i danni del passeggero B verranno pagati dall'assicurazione del veicolo B.. sara' poi l'assicurazione del veicolo B a fare rivalsa sull'assicurazine del veicolo A

COSA FARE IN CASO DI SINISTRO RCA


Se e' possibile usare un solo Modulo CAI CID o modulo BLU sono due nomi per indicare la stessa cosa

mentre si riempie e' importante essere sicuri di queste 3 cose:

TARGA del veicolo

Nome-Numero di Polizza-Agenzia e soprattutto VALIDITA del tagliando assicurativo, questi dati li trovate nel foglio a cui e' attaccato il quadratino giallo che mettete al parabrezza E NON sul quadratino giallo

GENERALITA' del proprietario del veicolo

Considerando che il CAI e' fatto per due vetture ma ha due pagine usare la seconda pagina per riportare i dati del terzo o quarto veicolo
naturalemente, se i veicoli fossero di piu' e' buona norma chiamare le F.D.O.  :stica:

Nel caso NON fosse disponibile un modulo CAI far firmare una dichiarazione da colui che ha causato il sinistro, inserendo i dati di tutti i veicoli coinvolti e far firmare la dichiarazione dai proprietari/conducenti dei veicoli coinvolti.


COSA FARE DOPO AVER RIEMPITO LA DENUNCIA DI SINISTRO

questo e' un consiglio mio andate SEMPRE PRIMA dal vostro carrozziere che nel 99% dei casi sapra' indirizzarvi sulla strada migliore da seguire, SOLO DOPO rivolgersi all'agenzia assicurativa/avvocato/studio infortunistico
dico questo per esperienza personale perche nel 99% dei casi in cui il cliente e' stato prima dalle parti sopracitati i tempi di liquidazione e apertura danno sono sempre stati dilungati.

a parte questo la procedura e':

andare alla propria agenzia/broker, se avete un assicurazione telefonica telefonerete al numero verde, con:

una copia del cid/dati delle controparti

una COPIA dei referti del P.S. (nel caso) gli originali non dateli mai a nessuno, consegnare SEMPRE DELLE COPIE

indicare dove porterete il veicolo a riparare, in caso contrario affideranno la pratica al perito che segue la zona in cui abitate, ed in caso il carrozziere fosse seguito da un altro perito i tempi di liquidazione danno si allungherebero.

dopo aver fatto questo (e quindi non aver seguito il mio consiglio) andate dal riparatore con:

una copia della denuncia che vi avra rilasciato l'assicurazione assicurandovi che vi siano i dati dell'assicurazione che vi dovra rimborsare

LIQUIDAZIONE del danno materiale (auto/moto)

la strada piu' veloce e' firmare ad il riparatore una delega/cessione del credito in quanto sara' lui a riscuotere direttamente dall'assicurazione il danno MATERIALE in caso contrario dovrete prima voi, pagare il riparatore e poi successivamente sarete risarciti dall'assicurazione

LIQUIDAZIONE del danno fisico

per queste pratiche e' sempre meglio rivolgersi ad un buon avvocato o studio infortunistico, nel caso il danno materiali non sia stato ancora liquidato, ricordate di far fare una liberatoria per il danno materiale

Offline Tribal_Dragon

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 6829
  • Età: 38
  • Castelfranco di Sotto (PI)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet 600

  • I miei Album:
  • I miei album
Sinistro con due veicoli SENZA feriti
« Risposta #3 il: 08 01 2010, 12:49:45 »
In caso di collisione tra due veicolo senza feriti si devono seguire le seguenti regole:

1° NON spostare i veicoli fino a che non sara accertata la colpa di uno dei due

2° nel caso sia dubbia la responsabilita' o NON ci sia stato contatto CHIAMARE le F.D.O. senza spostare i veicoli, per evitae spiacevoli inconvenienti, anche se le F.D.O. dovessero tardare, aspettare sepre il loro arrivo cosi da non avere problemi sulla liquidazione del danno in seguito


a soddisfazione di una delle due condizioni sopra, riempire il modulo CAI e recarsi presso il proprio carrozziere/agenzia assicurativa (meglio se dal primo)

a questo punto verra seguita la procedura di Indennizzo diretto o di Sinistro RCA
« Ultima modifica: 08 01 2010, 13:15:52 da Tribal_Dragon »

Offline Tribal_Dragon

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 6829
  • Età: 38
  • Castelfranco di Sotto (PI)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet 600

  • I miei Album:
  • I miei album
Sinistro con due veicoli CON feriti
« Risposta #4 il: 08 01 2010, 12:51:24 »
In caso di collisione tra due veicolo con feriti si devono seguire le seguenti regole:

1° se il ferito e' "grave" chiamare un ambulanza!!!

2° NON spostare i veicoli fino a che non sara accertata la colpa di uno dei due

3° nel caso sia dubbia la responsabilita' o NON ci sia stato contatto CHIAMARE le F.D.O. senza spostare i veicoli, per evitae spiacevoli inconvenienti, anche se le F.D.O. dovessero tardare, aspettare sepre il loro arrivo cosi da non avere problemi sulla liquidazione del danno in seguito



a soddisfazione della 2° o 3° situazione di cui sopra, riempire il modulo CAI e recarsi presso il proprio carrozziere/agenzia assicurativa (meglio se dal primo) con una copia dei certificati del P.S. (ricordo che al p.s. e' sempre meglio andare entro le 12/18 ore dal sinistro)

a questo punto verra seguita la procedura di Indennizzo diretto o di Sinistro RCA
« Ultima modifica: 08 01 2010, 13:16:17 da Tribal_Dragon »

Offline Tribal_Dragon

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 6829
  • Età: 38
  • Castelfranco di Sotto (PI)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet 600

  • I miei Album:
  • I miei album
Sinistro a piu' veicoli o oggetti SENZA feriti
« Risposta #5 il: 08 01 2010, 12:54:40 »
In caso di collisione tra piu' veicoli o oggetti senza feriti:

1° NON spostare i veicoli fino a che non sara accertata la colpa del sinistro

2° nel caso sia dubbia la responsabilita' CHIAMARE le F.D.O. senza spostare i veicoli, per evitare spiacevoli inconvenienti, anche se le F.D.O. dovessero tardare, aspettare sepre il loro arrivo cosi da non avere problemi sulla liquidazione del danno in seguito


a soddisfazione di una delle due condizioni sopra, riempire il modulo CAI se possibile altrimenti la cosa migliore e' fare una dichiarazione con i dati di tutti i veicoli/oggetti coinvolti, facendo molta attenzione a:

Data, Ora e Luogo dell'incidente

ll nominativo DELL'ASSICURATO di ogni veicolo

TARGA, ASSICURAZIONE, SCADENZA e NUMERO POLIZZA di ogni veicolo

Dinamica dell'incidente

una volta che avete in mano il modello CAI/dichiarazione vi potete recare presso il vostro carrozziere/agenzia per l'apertura del sinistro con modalita RCA
« Ultima modifica: 08 01 2010, 13:12:51 da Tribal_Dragon »

Offline Tribal_Dragon

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 6829
  • Età: 38
  • Castelfranco di Sotto (PI)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet 600

  • I miei Album:
  • I miei album
Sinistro a piu' veicoli o oggetti CON feriti
« Risposta #6 il: 08 01 2010, 12:58:22 »
In caso di collisione tra piu' veicoli o oggetti CON feriti:

1° se il ferito e' "grave" chiamare un ambulanza!!!

2° NON spostare i veicoli fino a che non sara accertata la colpa del sinistro

3° nel caso sia dubbia la responsabilita' CHIAMARE le F.D.O. senza spostare i veicoli, per evitare spiacevoli inconvenienti, anche se le F.D.O. dovessero tardare, aspettare sepre il loro arrivo cosi da non avere problemi sulla liquidazione del danno in seguito


a soddisfazione della 2° o 3° condizione di cui sopra, riempire il modulo CAI se possibile altrimenti la cosa migliore e' fare una dichiarazione con i dati di tutti i veicoli/oggetti coinvolti, facendo molta attenzione a:

Data, Ora e Luogo dell'incidente

ll nominativo DELL'ASSICURATO di ogni veicolo

TARGA, ASSICURAZIONE, SCADENZA e NUMERO POLIZZA di ogni veicolo

Dinamica dell'incidente

Dichiarare i feriti

una volta che avete in mano il modello CAI/dichiarazione vi potete recare presso il vostro carrozziere/agenzia per l'apertura del sinistro con modalita RCA con una copia dei certificati del P.S. (ricordo che al P.S. e' sempre meglio andare entro le 12/18 ore dal sinistro)

Offline Tribal_Dragon

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 6829
  • Età: 38
  • Castelfranco di Sotto (PI)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet 600

  • I miei Album:
  • I miei album
Sinistro con veicolo NON assicurato
« Risposta #7 il: 08 01 2010, 13:01:03 »
In caso di sinistro con un veicolo NON assicurato e' sempre bene far intervenire le F.D.O. in quanto possono stilare un verbale che rendera' un po' piu' semlice la procedura di risarcimento danni

altrimenti assicurarsi di farsi fare una dichiarazione di avvenuta collisione dal conducente del veicolo, specificando numero di targa e nominativo del PROPRIETARIO oltre ai nostri dati, all'ora, luogo e descrizione del sinistro. E' bene fare anche delle foto, se possibile.

Infatti la procedura consiste nel:

andare alla propria assicurazione con i dati del sinistro e i dati del veicolo non assicurato, quindi targa e nominativo del proprietario auto

L'agenzia fara' richiesta danni al F.G.V.S. ovvero il "Fondo di Garanzia Vittime della Strada" che incarichera' un assicurazione diciamo convenzionata su base regionale per la liquidazione del sinistro

poiche spesso questi sinistri si protraggono davanti dei giudici l'avere un rapporto delle F.D.O. aiuta a velocizzare la causa davanti il giudice

Importante sapere che questo tipo di procedimento se portato avanti solo nei confronti del F.V.G.S. il risarcimento del danno di solito e' del 50%, quindi e' bene portare avanti la causa anche nei confronti del proprietario del veicolo non assicurato

Offline Tribal_Dragon

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 6829
  • Età: 38
  • Castelfranco di Sotto (PI)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet 600

  • I miei Album:
  • I miei album
Sinistro con veicolo ESTERO su territorio italiano
« Risposta #8 il: 08 01 2010, 13:02:19 »
quanto sotto scritto e' preso direttamente dal sito dell'U.C.I.

In caso di incidente provocato da un veicolo immatricolato all'estero, per richiedere il risarcimento dei danni subiti occorre inviare una lettera raccomandata con avviso di ricevimento a UCI, all'indirizzo UCI - Corso Sempione, 39 - 20145 MILANO indicando ogni dato utile a rendere più agevole, e perciò più veloce, il lavoro dell' UCI. In particolare andranno indicati i seguenti dati:

    * Nazionalità e targa del veicolo estero
    * Caratteristiche tecniche del veicolo estero
          o Tipo (autovettura, autocarro, autoarticolato, moto, ecc.)
          o Marca e modello (Fiat Punto, Opel Astra, ecc.)
    * Cognome, nome e indirizzo del proprietario del veicolo estero
    * Cognome, nome e indirizzo del conducente del veicolo estero
    * Nome della compagnia di assicurazione del veicolo estero

    * Estremi dell'autorità eventualmente intervenuta dopo l'incidente (Polizia Stradale, Carabinieri, Polizia Municipale, ecc.), con l'esatta indicazione del Comando di appartenenza e della località


(Consiglio mio.. chiamateli!!!!!)

    * Copia della constatazione amichevole d'incidente (modulo CID), se disponibile
    * Copia della Carta Verde esibita dal conducente del veicolo estero, se disponibile
    * Descrizione dell'incidente

Se l'incidente ha provocato danni a veicoli o cose, occorre indicare il luogo, i giorni e le ore in cui le cose danneggiate sono disponibili per l'ispezione diretta ad accertare l'entità del danno.

Se l'incidente ha provocato lesioni personali, occorre indicare l'età, l'attività il reddito, l'entità delle lesioni, l'attestazione medica comprovante l'avvenuta guarigione con o senza postumi permanenti.

L'UCI, in base ai dati forniti nella lettera di risarcimento, provvederà ad incaricare della trattazione del sinistro il corrispondente nominato dalla Compagnia di assicurazione.

Se i dati forniti nella richiesta di risarcimento non permettono di individuare chiaramente la Compagnia di assicurazione del veicolo estero che ha causato il danno, l'UCI svolgerà accertamenti nel Paese di immatricolazione del veicolo, sia per rintracciare la Compagnia assicuratrice e sia per verificare se, in mancanza di un ente assicuratore, esistano i presupposti per applicare la Direttiva 166/72.

Le ricerche vengono svolte da UCI interessando il Bureau nazionale del Paese di immatricolazione del veicolo estero e possono richiedere anche tempi lunghi.
Per questo motivo è interesse del danneggiato indicare fin dalla prima richiesta di risarcimento, tutti gli elementi utili in suo possesso.



Naturalmente a fare queste pratiche ci pensera' la vostra assicurazione quando gli avrete portato i dati sopra richiesti

Offline Tribal_Dragon

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 6829
  • Età: 38
  • Castelfranco di Sotto (PI)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet 600

  • I miei Album:
  • I miei album
Procedura per danno fisico
« Risposta #9 il: 08 01 2010, 13:04:01 »
Ecco una piccola spiegazione dell'iter di riscossione di un danno fisico

1° recarsi ad un Pronto Soccorso almeno entro le 12/18 ora del sinistro

2°/A in caso di indennizzo diretto portare COPIA dei referti di OGNO passeggero e conducente all'assicurazione del veicolo su cui erano trasportati

2°/B in caso di indennizzo indiretto  inviare COPIA del referto del conducente all'assicurazione del veicolo che ha causato il sinistro, per i Passeggeri inviare COPIA all'assucurazione del veicolo SU CUI ERANO TRASPORTATI

3° in caso di prolungamento dei certificati rivolgersi ad un medico ortopedico e ad un buon avvocato..
buono nel senso che si occupi di sinistri stradali poiche spesso avvocati bravi in altri settori vengono incaricati di sinistri auto e non sono in gradi di assistere il cliente come si dovrebbe

4° finiti i giorni di certificato, rivolgersi ad un medico ortopedico che scrivera' per conto del danneggiato una relazione medico legale, detta di parte, salla base di una visita che effettuera e sulla base dei certificati e lastre che potrete fornirgli

5° su richiesta dell'assicurazione farete una visita, detta di controparte, presso un medico incaricato dalla stessa, che sulla base di una visita, della vostra perizia di parte, dei certificati e lastre che porterete, indichera all'assicurazione il punteggio di "invalidita'" sul quale vi verra fatta la liquidazione del danno

Offline prof

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 9049
  • Roma!

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: Sinistri Stradali: cosa fare e quali procedure seguire
« Risposta #10 il: 08 01 2010, 19:42:45 »
post in evidenza e chiuso. Per le eventuali domande c'è un subforum QUI
“The fact remains that getting people right is not what living is all about anyway. It's getting them wrong that is living, getting them wrong and wrong and wrong and then, on careful reconsideration, getting them wrong again. That's how we know we're alive: we're wrong.”


Share via delicious Share via digg Share via facebook Share via furl Share via linkedin Share via myspace Share via reddit Share via stumble Share via technorati Share via twitter

xx
Quali modifiche fare??consigli

Aperto da hero

14 Risposte
2866 Visite
Ultimo post 04 06 2012, 13:31:56
da Noisereaper88
question
Errate procedure di accensione

Aperto da Vanni980

2 Risposte
738 Visite
Ultimo post 30 09 2017, 11:32:44
da Tribal_Dragon
xx
A 25000 km cosa devo fare?

Aperto da MIRKOeBABY

10 Risposte
2740 Visite
Ultimo post 10 05 2012, 11:51:54
da Giullo
xx
Cosa fare con queste gomme?

Aperto da gagginaspinnata

12 Risposte
2617 Visite
Ultimo post 19 07 2013, 14:35:42
da jacknick