Autore Topic: Scarichi aftermarket: regolamentazione.  (Letto 24899 volte)

Offline batmichy

  • 50 ino
  • *
  • Post: 184
  • Età: 34
  • Como
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Honda CB 600F Hornet 2008

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:Scarichi aftermarket: regolamentazione.
« Risposta #15 il: 19 09 2012, 15:57:35 »
Alla fine l'unica cosa sicura è fare la revisione straordinaria, facendo riportare tutte le modifiche sulla carta di circolazione.
In questo modo niente e nessuno potrà dire nulla, in qualsiasi stato CE o extra CE.

Serve però il nulla osta della casa produttrice della moto (es. Honda), che non viene mai rilasciato.
In sostituzione la motorizzazione chiede una perizia firmata da un ingegnere meccanico iscritto all'albo (quindi abilitato), che certifichi che il terminale in questione non modifichi prestazioni, parametri, sicurezza della moto bla bla bla...

Servirebbe un Fac-simile di tale perizia, per vedere come è scritta e cosa bisogna riportare di preciso.
Qualcuno che ne sia impossesso perchè ha già effettuato con successo la revisione??? :up:

Offline batmichy

  • 50 ino
  • *
  • Post: 184
  • Età: 34
  • Como
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Honda CB 600F Hornet 2008

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:Scarichi aftermarket: regolamentazione.
« Risposta #16 il: 01 10 2012, 14:00:35 »
Nuova domanda:
devo sottopormi a regolare revisione dopo 4 anni dalla prima immatricolazione. Monto scarico aftermarket omologato per la hornet, con foglio di omologazione del produttore. Dovrebbe quindi rispettare i vari parametri di legge (rumorosità e fumi).
Mi presento in motorizzazione per la revisione ordinaria con questa configurazione, non disponendo dello scarico originale.
Effettuano la revisione regolarmente o mi respingono subito senza nemmeno fare i vari test? I caso di superamento dei test, viene riportato sul libretto l'apposito tagliando, corredato di nota riguardante lo scarico non originale?
Grazie

Offline gigio

  • Moderatore
  • SBK
  • *****
  • Post: 4851
  • Età: 37
  • Sestri Levante (GE)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet k8
  • Zavorrino/a: Stefania

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:Scarichi aftermarket: regolamentazione.
« Risposta #17 il: 01 10 2012, 14:25:47 »
A parte il fatto che la revisione ordinaria non la vai (mediamente) a fare in motorizzazione ma presso le officine autorizzate, in ogni caso se lo scarico è omologato, per db ed inquinamento, per il tuo modello specifico di moto non avrai problemi da nessuna parte. Come spiegato prima, rispettando le condizioni di cui sopra il terminale può essere sostituito senza che alcun aggiornamento debba essere riportato a libretto.
Compito in classe di scrittura creativa. La maestra dice: "voglio che il vostro tema tratti dei 3 valori fondamentali della vita: religione, nobiltà e famiglia. Il tutto condito da un po' di suspance..."
SVOLGIMENTO:
"Mio Dio! - disse la Contessa- Sono incinta!....e non so di chi...!!!"

Offline batmichy

  • 50 ino
  • *
  • Post: 184
  • Età: 34
  • Como
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Honda CB 600F Hornet 2008

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:Scarichi aftermarket: regolamentazione.
« Risposta #18 il: 01 10 2012, 20:14:09 »
A parte il fatto che la revisione ordinaria non la vai (mediamente) a fare in motorizzazione ma presso le officine autorizzate, in ogni caso se lo scarico è omologato, per db ed inquinamento, per il tuo modello specifico di moto non avrai problemi da nessuna parte. Come spiegato prima, rispettando le condizioni di cui sopra il terminale può essere sostituito senza che alcun aggiornamento debba essere riportato a libretto.
Grazie Gigio... mi riallacciavo comunque al discorso di far registrare regolarmente la modifica sulla carta di circolazione, in modo da essere in regola anche in Svizzera (extra CE). Infatti per totale sicurezza di essere a norma su strada, è necessario aver riportata la modifica ufficialmente.

Offline gigio

  • Moderatore
  • SBK
  • *****
  • Post: 4851
  • Età: 37
  • Sestri Levante (GE)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet k8
  • Zavorrino/a: Stefania

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:Scarichi aftermarket: regolamentazione.
« Risposta #19 il: 01 10 2012, 20:24:17 »
in tal caso mettiti il cuore in pace: in teoria si può, ma in pratica non si può.

Offline prof

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 9050
  • Roma!

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:Scarichi aftermarket: regolamentazione.
« Risposta #20 il: 02 10 2012, 16:47:25 »
se leggi questa discussione http://www.hornet.it/b8_aspetti-legali-c-d-s/t813_tuning-aspetti-legali-sullomologazione-dei-pezzi-aftermarket/
lunga ma istruttiva... ti fai un'idea dell'impossibilità di registrare le modifiche a carta.
“The fact remains that getting people right is not what living is all about anyway. It's getting them wrong that is living, getting them wrong and wrong and wrong and then, on careful reconsideration, getting them wrong again. That's how we know we're alive: we're wrong.”

Offline batmichy

  • 50 ino
  • *
  • Post: 184
  • Età: 34
  • Como
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Honda CB 600F Hornet 2008

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:Scarichi aftermarket: regolamentazione.
« Risposta #21 il: 02 10 2012, 18:45:35 »
Grazie, mi ero già letto queste discussioni tempo fa.
Ad ogni modo alcuni di questo forum sono riusciti a fare revisione straordinaria per apportare modifiche sulla carta di circolazione (soprattutto per terminale di scarico).
Hanno dovuto redarre una perizia con un ingegnere meccanico, che dichiarasse la conformità del dispositivo per la tale moto relativamente a quanto previsto dal codice della strada (fumi, rumorosità, ecc), senza alterare le caratteristiche costruttive e di sicurezza del veicolo.
La motorizzazione poi prevede al collaudo, riportando la modifica sulla carta di circolazione... e il gioco è fatto, in regola a tutti gli effetti!
A Como mi hanno chiesto questi documenti, ma non so come sia fatta la perizia, cosa vada indicato di preciso. Avevo chiesto a uno dei fortunati utenti se fosse possibile avere una copia indicativa della perizia, così da farla preparare correttamente dal mio ingegnere. Più che altro per capire effettivamente cosa voglia vedere scritto la Motorizzazione, evitando un respingimento della revisione per una banalità.
Ma non ho avuto risposta, saranno documenti coperti da segreto!  :bastard:

Offline Relay70

  • Moto 3
  • **
  • Post: 285
  • Età: 33
  • Bolzano
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet '05
  • Zavorrino/a: Miwi

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:Scarichi aftermarket: regolamentazione.
« Risposta #22 il: 28 11 2012, 16:19:47 »
Sto cercando uno scarico aftermarket usato, e si sta dimostrando un vero incubo! Diciamo che volevo cercare qualcosa di omologato per la mia 05, ma quasi nessuno ha il foglio di omologazione (ma dico, che ci fate, le sfide con gli aerei di carta?  :uRlo: )
Intanto ringrazio prof per i chiarimenti, ma ho due domande:
- mi confermi che con la mia moto, sostituendo lo scarico originale con un'altro qualsiasi aftermarket (e quindi rimuovendo il catalizzatore) sarei praticamente sempre a rischio multa per la discrepanza tra le omologazioni antinquinamento?
- dato che non ho mai avuto uno scarico non originale... sapresti dirmi cosa c'è scritto sul foglio di omologazione? C'è un codice seriale che identifica uno scarico specifico, oppure è un codice che identifica il modello di scarico? Giusto per sapere se una volta acquistato uno scarico omologato ma senza foglio di omologazione sarebbe possibile richiedere il foglio direttamente dal produttore...

Grazie  :ciao:

Offline doctormotorcyclist

  • SBK
  • *****
  • Post: 6161
  • Età: 39
  • Palermo-Ribera(Ag)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet 600 R ,special
  • Zavorrino/a: Claudia..ogni tanto per un giro breve

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:Scarichi aftermarket: regolamentazione.
« Risposta #23 il: 28 11 2012, 17:29:28 »
ciao,allora nel foglio di omologazione c'e' scritto la marca e il modello della moto nn l'anno e il codice dello scarico(almeno in quello mivv) :lamp1:
La moto e' il mio rifugio mentale!
Io e la mia moto
http://www.flickr.com/photos/dottormanetta/

Offline Relay70

  • Moto 3
  • **
  • Post: 285
  • Età: 33
  • Bolzano
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet '05
  • Zavorrino/a: Miwi

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:Scarichi aftermarket: regolamentazione.
« Risposta #24 il: 28 11 2012, 17:35:27 »
Si si quello lo immaginavo,  ma c'è un codice che identifica univocamente lo scarico (ad esempio un seriale che poi è stampato anche sulla marmitta),  oppure dice solo "mivv xcone"?

Offline prof

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 9050
  • Roma!

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:Scarichi aftermarket: regolamentazione.
« Risposta #25 il: 28 11 2012, 20:08:01 »
1. ti confermo

2. non lo so, non ho mai visto un foglio di omologazione. Credo che comunque colleghi in maniera univoca
ad un singolo tipo di terminale.

Offline ghostchild

  • Moto 2
  • ***
  • Post: 728
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet 600 Black '08

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:Scarichi aftermarket: regolamentazione.
« Risposta #26 il: 28 11 2012, 21:14:14 »
Se può servire come esempio, questo è un certificato della Ixil:

http://i49.tinypic.com/10hohlg.jpg



 :-)


Offline Relay70

  • Moto 3
  • **
  • Post: 285
  • Età: 33
  • Bolzano
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet '05
  • Zavorrino/a: Miwi

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:Scarichi aftermarket: regolamentazione.
« Risposta #27 il: 28 11 2012, 22:58:45 »
Singolo tipo,  quindi il modello e non lo specifico numero di serie del terminale! Bene, almeno dovrebbe significare che i fogli di omologazione di due scarichi sono equivalenti purché gli scarichi siano dello stesso modello  :-)
Grazie  :lamp1:

Offline dragurt

  • Moto 3
  • **
  • Post: 305
  • Foggia
  • Sesso: Maschio
  • Parcere subiectis et debellare superbos - Virgilio
  • Moto: Hornet 2004 - Hornet S 2001
  • Zavorrino/a: non ne vuole sapere

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:Scarichi aftermarket: regolamentazione.
« Risposta #28 il: 02 12 2012, 09:43:05 »
Quando acquistai lo scarico mivv x-cone, non mi rilasciarono l'omologazione cartacea, ma semplicemente una tessera tipo codice fiscale dove ci sono tutti i dati dell'omologazione. :lamps7:

Offline piervi

  • 50ino
  • *
  • Post: 47
  • Età: 35
  • Castel Gandolfo (RM)
  • Sesso: Maschio
    • SlowShow.org
  • Moto: Hornet ABS 2007

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:Scarichi aftermarket: regolamentazione.
« Risposta #29 il: 11 03 2013, 14:20:20 »
Raga, aiutatemi a capire. Il cartellino di omologazione del Mivv Double Gun per Hornet 2007 recita che lo scarico e conforme alle direttive:

- 97/24/EC: questa mi sembra di aver capito che è l'omologazione per il livello sonoro.
- 2005/30/EC: e questa? È quella per i gas di scarico? O è un "addendum" alla precedente? O non ci ho capito nulla? :LoL:

Inoltre c'è un "Homologation Nr.: e9 1356", seguito da un "9" cerchiato.

In poche parole, questo scarico ha entrambe le omologazioni (emissioni sonore e euro3) per la hornet 2007?
« Ultima modifica: 11 03 2013, 14:36:46 da piervi »
Ma l'asfalto è più soffice per chi va in scooter?


Share via delicious Share via digg Share via facebook Share via furl Share via linkedin Share via myspace Share via reddit Share via stumble Share via technorati Share via twitter

xx
Catalizzatore negli scarichi aftermarket

Aperto da valuka

5 Risposte
2145 Visite
Ultimo post 02 04 2011, 10:07:06
da valuka
xx
Un paio di video riferiti a portarga e scarichi aftermarket!!!

Aperto da slash2806

6 Risposte
1820 Visite
Ultimo post 11 06 2011, 09:44:07
da prof
xx
regolamentazione autovelox

Aperto da prof

44 Risposte
18293 Visite
Ultimo post 01 10 2013, 21:31:20
da wildinnocent
xx
Regolamentazione sequestro ai fini della confisca per stato d'ebbrezza

Aperto da gigio

5 Risposte
4153 Visite
Ultimo post 07 10 2009, 00:05:36
da supertrex