Autore Topic: tuning: aspetti legali sull'omologazione dei pezzi aftermarket  (Letto 66634 volte)

Offline prof

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 9049
  • Roma!

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: tuning: aspetti legali.
« Risposta #15 il: 08 05 2008, 13:24:20 »
è interessante notare come ci sia un grosso discrimine tra il nord italia
e il sud; e tra i piccoli e i grandi centri urbani.
insomma, in provincia di verona mi sequestrano la moto se ho il portatarga non
omologato, a napoli se vai in tre senza casco in moto e ti ferma una pattuglia
c'è il rischio che la linciano...
“The fact remains that getting people right is not what living is all about anyway. It's getting them wrong that is living, getting them wrong and wrong and wrong and then, on careful reconsideration, getting them wrong again. That's how we know we're alive: we're wrong.”

Offline prof

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 9049
  • Roma!

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: tuning: aspetti legali.
« Risposta #16 il: 08 05 2008, 19:24:06 »
mammamia che disastro... mi ricordo che vidi un servizio su non
so che postazione di polizia (forse quella di pozzuoli) denominata
FORT APACHE e praticamente le guardie vivevano barricate dentro
la caserma e quando uscivano, anche per normale amministrazione
erano minimo 2 pattuglie accodate...

Offline kappa

  • Moto 2
  • ***
  • Post: 700
  • Età: 39
  • verona
  • Sesso: Maschio
  • Moto: gsx-r 750 k8

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: tuning: aspetti legali.
« Risposta #17 il: 14 05 2008, 12:45:12 »
ho un aggiornamento sulla questione portatarga barracuda:  oggi ho fatto 3 ore di coda in motorizzazione civile per prenotare la revisione, che mi è stata fissata il 26/5, previo pagamento di bollettino postale da..udite udite...45 euro! che sommati ai 64 e rotti della revisione...e ai 370 della multa e ai 90 del portatarga originale che ho dovuto comprare usato..fanno 570 euro!!! mi è costato sto scherzetto eh? ah, dimenticavo...20 e passa giorni senza poter usare la moto (ahahaha e voi ci credete che non l'ho usata vero?) :fifi:

in sostanza attenzione a montare portatarga barracuda se vivete o bazzicate in veneto e trentino(dico anche trentino perchè insieme a me in coda alla motorizzazione, c'erano anche 2 ragazzi a cui è stato ritirato il libretto verso trento per lo stesso motivo mio, però loro avevano suzuki)..

Un appello a chi conosce le procedure della motorizzazione per la revisione: DEVO MONTARE ANCHE LE FRECCE ORIGINALI O è SUFFICIENTE IL PORTATARGA??? grazie in anticipo per le risposte
« Ultima modifica: 14 05 2008, 12:53:36 da kappa »

Offline oldwolf

  • 50ino
  • *
  • Post: 38
  • Età: 50
  • Verona
  • Sesso: Maschio
  • Moto: honda hornet 04

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: tuning: aspetti legali.
« Risposta #18 il: 14 05 2008, 14:19:36 »
L’unico problema si potrebbe verificare in caso di incidente (facciamo naturalmente 1.000.000 di corna).
Se chi venisse coinvolto nell’incidente sostenesse che “non ci ha più visto” scatterebbe il controllo e se effettuato quest’ultimo venissero riscontrate anomalie sul gruppo ottico non so nemmeno se ne risponderebbe l’assicurazione, perciò io consiglierei di fare uno squillo anche a quella per sicurezza.
Purtroppo esistono i mezzi per fare del buono e sano “tuning” ma la Legge reputa ciò illegale.
A questo punto credo che anche sotto un certo punto di vista “sanzionare duramente” chi lo fa, cioè i patiti come noi, non si del tutto giusto.
Se una cosa è considerata illegale si dovrebbero “colpire”, lo so che è brutto a dirsi, coloro che producono e commercializzano determinati prodotti. ( il sottoscritto ha aggiunto un puntale Road Reacing, sottosella, gruppo frecce, specchietti micro e manopole De Pretto).
“Ma anche loro devono vivere”….l’eterno dilemma…punire coloro che producono cose illegali o noi che le comperiamo?
Mi sembra che con quanto è successo a Kappa la risposta sia evidente.
Purtroppo la verità fa male…in tutti i sensi, anche al portafoglio.
Hi.

Offline prof

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 9049
  • Roma!

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: tuning: aspetti legali.
« Risposta #19 il: 14 05 2008, 14:49:37 »
Un appello a chi conosce le procedure della motorizzazione per la revisione: DEVO MONTARE ANCHE LE FRECCE ORIGINALI O è SUFFICIENTE IL PORTATARGA??? grazie in anticipo per le risposte

purtroppo devi rimontare TUTTO originale. anche scarico eccetera. i tecnici della motorizzazione
ti guarderanno TUTTO.

Offline prof

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 9049
  • Roma!

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: tuning: aspetti legali.
« Risposta #20 il: 14 05 2008, 14:50:53 »
Se una cosa è considerata illegale si dovrebbero “colpire”, lo so che è brutto a dirsi, coloro che producono e commercializzano determinati prodotti. ( il sottoscritto ha aggiunto un puntale Road Reacing, sottosella, gruppo frecce, specchietti micro e manopole De Pretto).
“Ma anche loro devono vivere”….l’eterno dilemma…punire coloro che producono cose illegali o noi che le comperiamo?


le case costruttrici si difendono inserendo nei loro prodotti targhette minuscole con su scritto
NON OMOLOGATO PER L'USO STRADALE

Offline kappa

  • Moto 2
  • ***
  • Post: 700
  • Età: 39
  • verona
  • Sesso: Maschio
  • Moto: gsx-r 750 k8

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: tuning: aspetti legali.
« Risposta #21 il: 14 05 2008, 14:53:46 »
ma non guardano solo il motivo che c'è scritto sul verbale?(alloggiamento targa)?lo scarico non centra è omologato...spero!

Offline prof

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 9049
  • Roma!

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: tuning: aspetti legali.
« Risposta #22 il: 14 05 2008, 14:58:02 »
purtroppo loro hanno un foglio su cui è segnato tutto quello che ti devono controllare
e da lì "spuntano" man mano. loro il verbale non ce l'hanno nemmeno!

devi rimontare tutte le componenti originali. lo scarico ha il foglio di omologazione?

cmq, se ti ricordi, un anno fa, Gemi ebbe lo stesso problema (specchietti non a norma, libretto ritirato,
revisione straordinaria). lui era a milano, se non sbaglio. gli controllarono tutto. vatti a leggere il post
in hornetitalia.

Offline kappa

  • Moto 2
  • ***
  • Post: 700
  • Età: 39
  • verona
  • Sesso: Maschio
  • Moto: gsx-r 750 k8

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: tuning: aspetti legali.
« Risposta #23 il: 14 05 2008, 15:08:27 »
si lo scarico è omologato..vorrà dire che le metterò i suoi specchi e le sue frecce ma lo scarico no, perchè neanche i carabinieri mi han detto nulla quando han visto il foglio di omologazione- però mi han detto che il verbale ce l'hanno lì alla revisione, che arrivava col libretto

Offline prof

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 9049
  • Roma!

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: tuning: aspetti legali.
« Risposta #24 il: 14 05 2008, 16:35:19 »
ok mi raccomando, ci aspettiamo un bel report sulla revisione!

Offline soilwork

  • Moto 3
  • **
  • Post: 294
  • Età: 33
  • pisa
  • Sesso: Maschio
  • Io e le mie bimbe!!
  • Moto: Honda hornet 600 (2004)
  • Zavorrino/a: Giota

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: tuning: aspetti legali.
« Risposta #25 il: 14 05 2008, 18:29:59 »
L’unico problema si potrebbe verificare in caso di incidente (facciamo naturalmente 1.000.000 di corna).
Se chi venisse coinvolto nell’incidente sostenesse che “non ci ha più visto” scatterebbe il controllo e se effettuato quest’ultimo venissero riscontrate anomalie sul gruppo ottico non so nemmeno se ne risponderebbe l’assicurazione, perciò io consiglierei di fare uno squillo anche a quella per sicurezza.
Purtroppo esistono i mezzi per fare del buono e sano “tuning” ma la Legge reputa ciò illegale.
A questo punto credo che anche sotto un certo punto di vista “sanzionare duramente” chi lo fa, cioè i patiti come noi, non si del tutto giusto.
Se una cosa è considerata illegale si dovrebbero “colpire”, lo so che è brutto a dirsi, coloro che producono e commercializzano determinati prodotti. ( il sottoscritto ha aggiunto un puntale Road Reacing, sottosella, gruppo frecce, specchietti micro e manopole De Pretto).
“Ma anche loro devono vivere”….l’eterno dilemma…punire coloro che producono cose illegali o noi che le comperiamo?
Mi sembra che con quanto è successo a Kappa la risposta sia evidente.
Purtroppo la verità fa male…in tutti i sensi, anche al portafoglio.
Hi.

le case costruttrici si difendono inserendo nei loro prodotti targhette minuscole con su scritto
NON OMOLOGATO PER L'USO STRADALE

si ma in questo caso anche nella pubblicita dice che il kit xenon e omologato e ti danno pure un foglio di omologazione.
e poi lo posso capire per lo scarico perche cambia lomologazione di euro in termini di inquinamento.
nel caso di xenon non cambia niente...anzi sei PIU visibile del normale!! :fifi:  :fifi:
oldwolf grazie per la risposta anche io temo che sia "illegale''!!
Cioe per un motociclista essere visto e vedere di piu e illegale!!!! :dash:  :dash:
ma aspetto anche la risposta di prof che magari sa anche in termini leggali!
"Se guardi a lungo dentro l'abisso, l'abisso guarderà dentro di te"
Cavolo...ecco cos'e successo a me e la hornet...;-p

Offline prof

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 9049
  • Roma!

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: tuning: aspetti legali.
« Risposta #26 il: 14 05 2008, 19:46:09 »
che cosa vorresti sapere in particolare? cosa rischi in caso ti ferma un pattuglia col faro
fuori norma?

Offline soilwork

  • Moto 3
  • **
  • Post: 294
  • Età: 33
  • pisa
  • Sesso: Maschio
  • Io e le mie bimbe!!
  • Moto: Honda hornet 600 (2004)
  • Zavorrino/a: Giota

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: tuning: aspetti legali.
« Risposta #27 il: 14 05 2008, 23:38:09 »
che cosa vorresti sapere in particolare? cosa rischi in caso ti ferma un pattuglia col faro
fuori norma?
cosa rischio  mi sa che deve essere,sempre,quel articolo sul tuning con la sanzione e la revisione straordinaria come e successo a kappa.correggimi se sbaglio.
io vorrei sapere se e possibile che un kit xenon puo essere omologato?nel senso la pubblicita che ho allegato al post di prima diceva che ti danno anche il certificato di omologazione.
puo essere una truffa?ma anche se non e una truffa e ce lomologazione,visto che cambio una parte meccanica del mezzo puo essere cmq applicato larticolo?
grazie in anticipo :-)

Offline Luc@

  • Amministratore
  • SBK
  • ******
  • Post: 5584
  • Età: 35
  • Frattamaggiore (NA)
  • Sesso: Maschio
    • Hornet.it
  • Moto: Hornet 600 MY05
  • Zavorrino/a: Nereide

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: tuning: aspetti legali.
« Risposta #28 il: 15 05 2008, 00:32:04 »
cosa rischio  mi sa che deve essere,sempre,quel articolo sul tuning con la sanzione e la revisione straordinaria come e successo a kappa.correggimi se sbaglio.
io vorrei sapere se e possibile che un kit xenon puo essere omologato?nel senso la pubblicita che ho allegato al post di prima diceva che ti danno anche il certificato di omologazione.
puo essere una truffa?ma anche se non e una truffa e ce lomologazione,visto che cambio una parte meccanica del mezzo puo essere cmq applicato larticolo?
grazie in anticipo :-)

eh vabbè! credo che per la lampada allo xeon debbano essere 10 volte peggio di quelli che hanno fermato K!...che caspita!...ammeno che non hai la centralina a vista o il fascio di luce da palesemente fastidio (vedi quelli che mettono lampade ad altissima gradazione e fanno un fascio di luce blu, viola) non credo ritirino il libretto!......in ogni caso poichè la lampada non è omologata "per quella moto" credo che possono fare tutto quello che vogliono! a loro discrezione. Anche se vi beccano con l'adesivo Hornet.it possono rompere!  :LoL:  :LoL:

Luc@

Offline bonsay_x

  • Moto 3
  • **
  • Post: 479
  • Età: 37
  • Lombardore (TO)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet 600 , Guzzi V 750 special '68

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: tuning: aspetti legali.
« Risposta #29 il: 15 05 2008, 10:37:39 »
allora.... chiarisco le idee perchè sono informato lavorando a stretto contatto con le forze dell'ordine, e poi ho letto un po' a riguardo..

il foglio di omologazione, per qualsiasi modifica apportata alla moto, serve a poco, serve solo per presentarlo alla
MCTC se volete agiornare il libretto di circoolazione

ma a volte la casaa costruttrice non da il nullaosta alla casa costruttrice del pezzo aftermarket per l'aggiornamento sopracitato

es.

la dpm che ha fatto il kit per la hornet in collaborazione con la honda ha avuto il nullaosta dalla honda per avere l'omologazione e il montaggio sulla hornet....se voi montate uno scarico dpm omologato senza aggiornare il libretto siete comunque passibili di verbale (non penso che nessuno vi rompa le balle se avete il certifiato di omologazione, ma non si sa mai)

la mivv ha in listino scarichi omologati, ma la honda non rilascia il nullaosta per montarli e ricevere l'aggiornamento del libretto,
questo vuol dire che il certificato di omologazione vale come cartastraccia se qualcuno vuole essere pignolo....

tutto questo all'ultimo aggiornamento del C.d.S.
ora si sta discutendo se apportare modifiche a livello di motorizzazione prendendo spunto dalla RUF tedesca che rilascia omologazioni valide tali da non dover aggiornare il libretto a patto che il nuovo pezzo non comprometta nessuna modifica strutturale del mezzo e non peggiori le prestazioni in termini di sicurezza

se trovo il link dove ho letto ste cose ve lo posto.....
:lamp1:
NON CHI COMINCIA MA QUEL CHE PERSEVERA


Share via delicious Share via digg Share via facebook Share via furl Share via linkedin Share via myspace Share via reddit Share via stumble Share via technorati Share via twitter

xx
subforum: chiedi e di' tutto quello che vuoi su tuning, aftermarket, art. 78.

Aperto da prof

148 Risposte
40145 Visite
Ultimo post 16 04 2015, 16:01:02
da asker
xx
in termini legali ...sostituire il codone con Linea Moto??? si può ?

Aperto da kalenda

7 Risposte
3286 Visite
Ultimo post 27 02 2011, 23:10:11
da prof
xx
pezzi ricambio

Aperto da ciovich

7 Risposte
1601 Visite
Ultimo post 21 10 2008, 20:29:47
da ciovich
xx
Riverniciare pezzi in VTR

Aperto da stevieray

10 Risposte
1742 Visite
Ultimo post 01 10 2009, 15:24:54
da bul.sa