Autore Topic: [GUIDA] Montaggio contamarce economico made in china  (Letto 5597 volte)

Offline TuTuNightmare

  • 50ino
  • *
  • Post: 40
  • Età: 32
  • Prov. Novara
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Honda Hornet 600 '07
  • Zavorrino/a: Elisa

  • I miei Album:
  • I miei album
 :ciao: Ciao a tutti, quella che posto è la mia prima guida, anche se non è una guida vera e propria...spero comunque che con l'andare del tempo e qualche domanda possa diventare un po' più completa.

L'anno scorso ho preso la mia prima moto seria, una hornet 2007, e durante l'estate ho sentito in varie occasioni il bisogno (o almeno la comodità) di avere il contamarce. Così, approfittando del letargo invernale, ho iniziato a documentarmi per capire come potevo procedere. In sintesi, siccome la hornet non ha di fabbrica uno spinotto con un cavo per marcia, tutti i contamarce (sia plug&play che da cablare) funzionano incrociando i dati di giri motore e velocità, dopo un breve setup, e restituedo la marcia inserita. Per vari motivi avrei la necessità di sapere che marcia c'è inserita anche con la frizione tirata, quindi ho ripiegato su un economicissimo contamarce "meccanico", reperito direttamente dalla china (c'è anche su ebay a qualche € in più, se non avete sbatti di aspettare la solita mesata) alla modica cifra di 14 e rotti dollari (circa 13 euro).

Ecco il contamarce in questione: http://it.aliexpress.com/item/Blue-LED-Universal-Digital-Gear-Indicator-Motorcycle-Display-Shift-Lever-Sensor/1975518081.html
Non so per quale motivo l'ho acquistato blu, ma c'è anche rosso e forse altri colori.

Il principio di funzionamento è elementare: i sensori contano le volte che il magnete gli passa davanti e fanno +1 o -1. Ogni volta che si mette in folle si resetta, di fatto. Inutile dire che a questo prezzo è tutto da cablare, ma fattibile.  Procediamo con calma, tanta.

CONTENUTO: vi arriva un sacchetto che contiene il display con un cavo al cui interno ci sono altri 6 cavetti colorati, 2 sensori identici ognuno con due cavi identici, un magnetino rettangolare e un foglio di inutili istruzioni se non fosse per lo schema dei collegamenti (cmq riportato nell'inserzione).

REQUISITI: per funzionare il contamarce necessita di 6 collegamenti, che sono: 12V+ sotto chiave, massa, folle, cavo sensore 1, cavo sensore 2, restanti cavi di ritorno dai sensori insieme.

PREMESSE: non sono un professionista ma un hobbysta; io ho voluto fare un lavoro pulito e 100% reversibile senza lasciare segni e senza smontare tutta la moto (e senza schema elettrico), altrimenti avrei fatto forse anche prima; per fare una cosa ordinata ho deciso di utilizzare per i collegamenti tra display e cavi un connettore a 6pin...ma oggi consiglierei di usare 2 connettori a 3pin, uno per +, - e folle e uno per i sensori, così che se dovessero venire staccati si scollega il connettore ed è fatta; prima di "fissare" qualsiasi collegamento consiglio di provarlo col tester; la parte davvero complessa è quella di fissare/tarare i sensori...in questa parte darò solo un'indicazione confidando nel fatto che sicuramente qualcuno saprà fare di meglio.

DESCRIZIONE:
- posizionando il display sul cruscottino e facendo correre il cavo insieme agli altri sotto il serbatoio, il cavo arriva sotto la sella, esattamente dietro al fianchetto sinistro. Ed è proprio lì che andrò a posizionare e poi fascettare il mio connettore 6pin. Quindi devo portare lì gli altri cavi.
COLLEGAMENTI ALLA MOTO:
- il positivo 12v sotto chiave decido di andarlo a prendere dalla luce targa; per arrivare ai connettori va smontato praticamente tutto il codone (ho approfittato per wrappare i due fiancotti in plastica), per ritrovarsi tutti i connettori delle luci posteriori a destra, vicino al faro. Il connettore della luce targa è composto da 2 soli cavi, uno marroncino e uno verde. Scollegare il connettore e lavorando con molta calma e l'ausilio di cacciaviti da ottico/orologiaio estrarre il pin del cavetto marroncino dal connettore: questo è il nostro positivo sotto chiave. Usando un filo di sezione molto piccola (guardate quelli che ci sono nel cavo che parte dal display...) fate un paio di giri sul pin (i più esperti potrebbero dare un punto di stagno), fate correre il filo insieme al cavo marroncino in modo che faccia il minor spessore possibile e reinserite il pin nel connettore, ricollegate i connettori e fate una prova col tester, se tutto ok fissate bene i due cavetti insieme vicino al connettore usando guainette termostringenti o nastro e col 12v siamo a posto.
- la massa è la più semplice, ho deciso di usare il bullone che tiene la vaschetta del radiatore al telaio...grattatina al foro, avvolto il cavo sul bullone e avvitato. Stop, semplicissimo.
- il segnale di folle lo prendo direttamente dal sensore, lo si vede uscire sopra al cambio protetto da una gommina a 90° sotto cui si cela un cavo verde. Staccate il connettore del sensore, fate qualche avvolgimento di cavo spelato sul connettore e ricollegatelo. Una breve prova col tester e, se tutto è ok, con i collegamenti alla moto abbiamo finito!
COLLEGAMENTI AI SENSORI:
- i sensori sono identici, con cavi identici. Questo ci aiuta a non far casino, ma è più facile confonderli. Consiglio di segnarli in modo da distinguere come abbiamo deciso di collegarli e unire già i due cavi di ritorno che verranno collegati insieme. Il sensore 1 sarà quello in basso, in direzione della 1°, il sensore 2 sarà quello in alto.
- io non ho trovato modo migliore che posizionare il magnete sulla leva e i sensori sul telaio. Il magnete è piuttosto forte, ma consiglio o un forte biadesivo o della colla potente, onde evitare di perderlo. I sensori sono molto sensibili (classico dei sensori economici) e basta 1mm di differenza tra il buon funzionamento e il nulla più totale. Questa è la parte complicata. I sensori vanno posti in modo che il magnete arrivi a trovarsi davanti a esso solo nel momento del fine corsa della leva, pena un doppio conteggio. Inoltre direi che magnete e sensori debbano trovarsi a scorrere a non + di 5-6mm l'uno dall'altro, altrimenti "non si sentono". Inutile dire che tra leva e telaio c'è mooolto più spazio, motivo per cui ho dovuto costruire una piastra in forex da 5mm, materiale leggero, poroso e resistente. Il forex è stato fissato al telaio con un biadesivo 3M che uso sul lavoro (lo dichiarano come 8kg per cm2), e i sensori sono fissati al forex con lo stesso biadesivo. Ovviamente il fissaggio finale è avvenuto dopo INNUMEREVOLI prove per capire la posizione di sti benedetti sensori. Dopo di che ho raccolto i cavi e uniti di tanto in tanto con guainette termostringenti e portati verso il connettore, accorciati e connesso tutto definitivamente. Alla fine ho fermato tutto "l'impianto" al telaio e a vari punti di ancoraggio, incluso il connettore a 6 vie. Anche il display è fissato con il medesimo biadesivo.

CONSIDERAZIONI FINALI:
La resa estetica non è il massimo, lo so, tuttavia per la spesa è accettabile. Il tutto funziona, ammetto di non averlo ancora stressato con un bel giro e centinaia di cambiate, l'ho provato in cortile e le marce le conta tutte correttamente, inoltre ogni eventuale errore viene azzerato passando dal folle. Come vedete tutto è completamente reversibile, non un taglio o un foro è stato fatto.
Per la spesa penso sia una buona alternativa, con un pò di manualità e l'occorrente si fa tutto in un pomeriggio.
Vi lascio un paio di foto: il contamarce sul cruscottino, come ho installato i sensori e il connettore a 6pin.

Spero di essere stato utile a qualcuno
 :ciao:

Linkback: http://www.hornet.it/b41_videotutorial-guide-tuning-ricambi-accessori/t45764_guida-montaggio-contamarce-economico-made-in-china/
« Ultima modifica: 02 04 2016, 18:52:26 da TuTuNightmare »


Chi disse "preferisco avere fortuna che talento" percepì la vera essenza della vita.

Offline papituning

  • 50ino
  • *
  • Post: 41
  • Età: 44
  • Moncalieri
  • Sesso: Maschio
  • Moto: honda, hornet 01

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:[GUIDA] Montaggio contamarce economico made in china
« Risposta #1 il: 13 04 2016, 18:08:46 »
Bella guida, secondo te quindi va bene per ogni modello? Io ho una hornet del 01, quindi a cambio meccanico. Grazie

Inviato dal mio CHC-U01 utilizzando Tapatalk


Offline TuTuNightmare

  • 50ino
  • *
  • Post: 40
  • Età: 32
  • Prov. Novara
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Honda Hornet 600 '07
  • Zavorrino/a: Elisa

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:[GUIDA] Montaggio contamarce economico made in china
« Risposta #2 il: 13 04 2016, 19:55:20 »
Secondo me va bene su qualsiasi mezzo che abbia un sequenziale a levereggi come quello di una moto. Trovato il punto in cui montare i sensori e un segnale di folle il gioco è fatto.

Inviato dal mio K4000 utilizzando Tapatalk


Offline gentleman-ico

  • Venditore Professionista
  • SBK
  • ****
  • Post: 6868
  • Età: 34
  • salerno
  • Sesso: Maschio
  • Moto: hornet "opera magna"- speed triple 1050 "illegal"
  • Zavorrino/a: puppa

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:[GUIDA] Montaggio contamarce economico made in china
« Risposta #3 il: 13 04 2016, 20:49:59 »
bravo per la guida e la spiegazione e l'idea di voler fare un lavoro pulito...però l'accrocchio dei sensori (a vista tra l'altro ) sembra un lavoro di carpenteria....sinceramente non sarei pronto a barattare l'estetica per un accessorio al 99% inutile..secondo me si poteva fare meglio, la modifica piu interessante per me è quella di aggiungere il pannellino direttamente all'interno della strumentazione e lasciare i sensori assolutamente non a vista


PS per cavi così sottili è uno spreco quel connettore amp .bastava un normale tamiya


http://it.aliexpress.com/item/Free-shipping-100-Sets-Kit-EL-6P-Electronic-connector-4-5mm-spacing-Multipole-Connectors-Male-and/32354475170.html?spm=2114.46010408.3.8.zneshe
Chi non risparmia le sue critiche a nessun genere di uomini, dimostra di non avercela con nessun uomo, ma di detestare tutti i vizi.

Offline TuTuNightmare

  • 50ino
  • *
  • Post: 40
  • Età: 32
  • Prov. Novara
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Honda Hornet 600 '07
  • Zavorrino/a: Elisa

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:[GUIDA] Montaggio contamarce economico made in china
« Risposta #4 il: 13 04 2016, 23:58:48 »
Ciao, grazie dei commenti.
Sono poco esperto di connettori e pensavo fosse più piccolo, in effetti è gigante per quei fili lì.
Integrare il display nel cruscotto cozza con il lavoro pulito, in quanto si andrebbe a modificare una parte (da neofita) delicata.
I sensori sono il punto debole, l'ho premesso... Il vantaggio di non avere fatto buchi è proprio questo, posso volendo rimuovere o spostare senza lasciar traccia.
Concordo che si può fare meglio ma credo sia impossibile nasconderli, almeno per la conformazione della hornet 2007. Devono stare vicino alla parti in movimento nella cambiata, quindi leva o tirante, che sono molto a vista.
È indubbiamente un compromesso, si paga il risparmio :D

Inviato dal mio K4000 utilizzando Tapatalk


Offline deio

  • MP Interdetti
  • SBK
  • *****
  • Post: 1873
  • Età: 35
  • cesenatico
  • Sesso: Maschio
  • Moto: hornet 600 , CBR1000 rr...and now..... R1 2005

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:[GUIDA] Montaggio contamarce economico made in china
« Risposta #5 il: 14 04 2016, 07:27:29 »
#sinceramente non sarei pronto a barattare l'estetica per un accessorio al 99% inutile..#

Se non si usa la moto si che è inutile...io sulle altre due moto non l avevo su questa ora si e devo dire che è utilissimo.
Questo è un mio parere personale e nessuno si offenda,grazie. [ok]

E complimenti per la "Guida" nightmare :up:
e bravo il prof e tutto l entourage...
Mi avete fatto fuori.... CONIGLI!!!!

Offline LadyHornet

  • SBK
  • *****
  • Post: 3028
  • Età: 50
  • firenze
  • Sesso: Femmina
  • io
  • Moto: Hornet 600 '05(Tiffany) e Suzuki RGV gamma 250 '93 (baby)
  • Zavorrino/a: le amiche...

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:[GUIDA] Montaggio contamarce economico made in china
« Risposta #6 il: 17 04 2016, 12:13:38 »
beh...io lo vorrei montare su tiffany...tra l'età ed i farmaci non mi ricordo mai la marcia inserita...quindi Musto all'opera!!!! :LoL:  :LoL:  :LoL:
motociclista nel dna ma scesa dalla moto rigorosamente tacco 14!
Lady

Offline Mustoinpiega

  • SBK
  • *****
  • Post: 2472
  • Età: 46
  • Firenze
  • Sesso: Maschio
  • Giriggasse...!!!
  • Moto: Attuali;Suzuki RGV Gamma 250(94)pista,Suzuki RGGamma 500(86),Hornet 600 06orang scuro e nera

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:[GUIDA] Montaggio contamarce economico made in china
« Risposta #7 il: 25 04 2016, 05:39:30 »
beh...io lo vorrei montare su tiffany...tra l'età ed i farmaci non mi ricordo mai la marcia inserita...quindi Musto all'opera!!!! :LoL:  :LoL:  :LoL:

questo ci vuole.. :up:

Offline TuTuNightmare

  • 50ino
  • *
  • Post: 40
  • Età: 32
  • Prov. Novara
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Honda Hornet 600 '07
  • Zavorrino/a: Elisa

  • I miei Album:
  • I miei album
Re:[GUIDA] Montaggio contamarce economico made in china
« Risposta #8 il: 25 04 2016, 21:36:37 »
Ragazzi, aggiornamenti.
Oggi ho fatto un bel giretto di 60km con la moto, conseguentemente un gran bel numero di cambiate passando solo un paio di volte dal folle e.......il contamarce è andato benissimo! Non hai MAI sbagliato un colpo e la risposta è immediata, anche se scalando cavate 2 marce in un colpo... Anche a frizione tirata restituisce la marcia realmente inserita.
Io sono soddisfattissimo, se penso al prezzo poi!!!
Tuttavia l'estetica non ne risente così tanto...

Inviato dal mio K4000 utilizzando Tapatalk



Share via delicious Share via digg Share via facebook Share via furl Share via linkedin Share via myspace Share via reddit Share via stumble Share via technorati Share via twitter

xx
montaggio contamarce GT300

Aperto da homer84

2 Risposte
779 Visite
Ultimo post 04 04 2016, 20:53:53
da homer84
xx
Contamarce PUIG - Guida installazione e configurazione.

Aperto da MurengaB4st4rd

6 Risposte
5887 Visite
Ultimo post 19 08 2011, 22:43:24
da enrico14blu
xx
guida montaggio collettori aftermarket

Aperto da gioinside

1 Risposte
2159 Visite
Ultimo post 26 10 2010, 22:31:41
da supertrex
xx
Collettori + Terminale Thunder ARROW....guida per il montaggio ed altro

Aperto da terzo33

240 Risposte
67243 Visite
Ultimo post 25 02 2017, 22:20:11
da MTB