Autore Topic: Le coppie........inseparabili...e di fatto  (Letto 27597 volte)

Offline BigHonda

  • SBK
  • *****
  • Post: 1547
  • Foggia country (provincia di Foggia)
  • Sesso: Maschio
  • Gli ingranaggi girano nel motore e nel cervello
  • Moto: Tutte
  • Zavorrino/a: BigHonda

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: Le coppie........inseparabili...e di fatto
« Risposta #30 il: 04 06 2009, 18:45:48 »
non andiamo OT signori!!!!! :gRgR:

1 ( uno) richiamo per Luc@

1 ( uno) richiamo per Bighonda


al prossimo.....vi stringo a 45 Nm...e senza rondella :stica:
CAVOLO! Luca m'hai fatto piglià mazzate! Mahhh...chiedo scusa ma non è stata colpa mia...Luca sostiene che in effetti, alla base dei serraggi, deve starci una "scelta adeguata" in fatto di chiavi, ma sinceramente, il capitolo chiavi ed attrezzi in generale, rappresentano un capitolo (scusate la ripetizione, è voluta) veramente a parte, perchè le chiavi dinamometriche devono essere : certificate per precisione, taratura, ripetibilità di misura ed affidabilità.
Esistono delle procedure ISO che regolamentano questi fattori..ma è una pillola a parte! Quindi bravo TREX, bastona Luca...io sono innocente! :fifi:

PS:
(Facom è ottima!)
Calma...due ruote e una vita. Godersi la moto è un piacere. Vento, aria e libertà ma in sicurezza, tecnica e di guida.

Offline BigHonda

  • SBK
  • *****
  • Post: 1547
  • Foggia country (provincia di Foggia)
  • Sesso: Maschio
  • Gli ingranaggi girano nel motore e nel cervello
  • Moto: Tutte
  • Zavorrino/a: BigHonda

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: Le coppie........inseparabili...e di fatto
« Risposta #31 il: 04 06 2009, 18:56:13 »
per la marca ero più curioso che altro! io ho una Facom con un pò di bussole, giusto quelle che mi servono per tutta la moto! un pò di esagonali ecc...ecc... l'uso della dinamometrica è sicuramente consigliato e d'obbligo per determinati tipi di operazioni, ma la qualità della chiave non dovrebbe essere eccelsa? perchè scegliere di acquistare un kit "generico" a pochi soldi...non avendo nessuna garanzia poi sulla precisione della stessa? per carità, saranno pure chiavi eccelse ma una dinamometrica senza accessori e senza bussole con coppia 20-100 parte da un prezzo ben superiore a quelle che si trovano su eBay in "kit"! sicuramente in quelle rinomate si paga anche il "nome" ma credo che poi per la qualità non sia nulla da obbiettare! mi sbaglio?  :mmm: personalissima opinione...non mi fiderei a tirare una vite, magari delicata o del motore, con una chiave di cui non sono sicuro...che mi dici? sia chiaro, non sto criticando il tuo acquisto, solo cercando di aprire un dibattito su questa questione!  ;-)

Luc@

Io non parlavo di qualità scadente, assolutamente, ma esistono marchi intermedi che sono affidabili pur senza essere un nome altisonante. Esistono a scatto meccanico, regolabili, a quota elettronica (col beep), a quadrante,ecc,ecc. Italiane, Francesi,Tedesche...Giapponesi..ce ne sono davvero tante.
Mi vengono in mente:
Hazet, Usag, Abc, Facom, Beta, Fasangas....ecc,ecc!
Non mi mandare OT... :@:
« Ultima modifica: 04 06 2009, 22:52:52 da Luc@ »

Offline Luc@

  • Amministratore
  • SBK
  • ******
  • Post: 5584
  • Età: 35
  • Frattamaggiore (NA)
  • Sesso: Maschio
    • Hornet.it
  • Moto: Hornet 600 MY05
  • Zavorrino/a: Nereide

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: Le coppie........inseparabili...e di fatto
« Risposta #32 il: 04 06 2009, 22:51:40 »
ok! incasso e sto zitto....attendo trepidante la pillola sulle chiavi! tanto faccio copia/incolla e te la rigiro lì la domanda! hihihi  :haha:  :bastard:

Luc@

Offline gigio

  • Moderatore
  • SBK
  • *****
  • Post: 4851
  • Età: 37
  • Sestri Levante (GE)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet k8
  • Zavorrino/a: Stefania

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: Le coppie........inseparabili...e di fatto
« Risposta #33 il: 05 06 2009, 11:15:30 »
Ma secondo voi che siete più ferrati in materia, quando porto la mia moto dal meccanico (ufficiale honda) posso andare sul sicuro che per ogni vite effettueranno il serraggio al corretto valore o generalmente effettueranno un serraggio "ad occhio"?
Compito in classe di scrittura creativa. La maestra dice: "voglio che il vostro tema tratti dei 3 valori fondamentali della vita: religione, nobiltà e famiglia. Il tutto condito da un po' di suspance..."
SVOLGIMENTO:
"Mio Dio! - disse la Contessa- Sono incinta!....e non so di chi...!!!"

Offline Luc@

  • Amministratore
  • SBK
  • ******
  • Post: 5584
  • Età: 35
  • Frattamaggiore (NA)
  • Sesso: Maschio
    • Hornet.it
  • Moto: Hornet 600 MY05
  • Zavorrino/a: Nereide

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: Le coppie........inseparabili...e di fatto
« Risposta #34 il: 05 06 2009, 11:42:38 »
la certezza non te la da nessuno! professionalità vuole che venga usata la dinamometrica ma per quello che può essere la mia esperienza nessuno lo fa = mi faccio tutto da solo! se non si è in grado o si ha la moto in garanzia non si può far proprio nulla e fidarsi/sperare che le manovre vengano eseguite in modo corretto!

Luc@

Offline gigio

  • Moderatore
  • SBK
  • *****
  • Post: 4851
  • Età: 37
  • Sestri Levante (GE)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet k8
  • Zavorrino/a: Stefania

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: Le coppie........inseparabili...e di fatto
« Risposta #35 il: 05 06 2009, 12:00:32 »
il mio dubbio era soprattutto che la dinamometrica (che spero utilizzi il mio meccanico, che ha sempre dato prova di serietà e professionalità, anche ai tempi dello scooter, sempre honda) fosse tarata diversamente per ogni singola coppia di serraggio di ciascuna vite

Offline Luc@

  • Amministratore
  • SBK
  • ******
  • Post: 5584
  • Età: 35
  • Frattamaggiore (NA)
  • Sesso: Maschio
    • Hornet.it
  • Moto: Hornet 600 MY05
  • Zavorrino/a: Nereide

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: Le coppie........inseparabili...e di fatto
« Risposta #36 il: 05 06 2009, 12:23:42 »
si ricollega tutto al discorso di prima! ma uno che usa la dinamometrica non vedo perchè dovrebbe usare la stessa coppia per tutte le viti!  :-) cmq siamo OT!

Luc@

Offline Luc@

  • Amministratore
  • SBK
  • ******
  • Post: 5584
  • Età: 35
  • Frattamaggiore (NA)
  • Sesso: Maschio
    • Hornet.it
  • Moto: Hornet 600 MY05
  • Zavorrino/a: Nereide

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: Le coppie........inseparabili...e di fatto
« Risposta #37 il: 05 06 2009, 21:38:01 »
Big che ne pensi di questa affermazione:

Viti 8.8

la riporto qui anche:

Citazione
Le 8.8 sono le più scadenti e comuni, se vuoi roba dura prendi le 10.4 inox o le 12 se le trovi!


 :mmm:  :mmm: forse sono le più scadenti tra le 3 ma in ogni caso ottime viti no?  :mmm:

Offline BigHonda

  • SBK
  • *****
  • Post: 1547
  • Foggia country (provincia di Foggia)
  • Sesso: Maschio
  • Gli ingranaggi girano nel motore e nel cervello
  • Moto: Tutte
  • Zavorrino/a: BigHonda

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: Le coppie........inseparabili...e di fatto
« Risposta #38 il: 06 06 2009, 07:05:27 »
il mio dubbio era soprattutto che la dinamometrica (che spero utilizzi il mio meccanico, che ha sempre dato prova di serietà e professionalità, anche ai tempi dello scooter, sempre honda) fosse tarata diversamente per ogni singola coppia di serraggio di ciascuna vite

Ci sono tanti gommisti che usano lo stesso avvitatore pneumatico per le viti della 600, del camper, della classe C,ecc. Affermano di usare l'avvitatore tarato, ma usano sempre la stessa coppia.
Praticamente è malcostume tecnico, si posiziona l'utensile alla coppia massima, poi lo stacco precoce (anticipato) o prolungato (insiste sulla vite) fà la differenza.
Da buona norma o in gergo si dice da manuale, bisognerebbe avere una serie di chiavi disponibili per l'uso, e magari duo o tre chiavi regolabili (a fondo della leva/impugnatura c'è un registro di taratura coppia) ed adattarle al lavoro in corso. E' difficile che questo accada, ma in assoluto il principio che un mezzo, un motore, più è originale e meglio è, deriva propri che se ti incroci con un mecanico disattento e poco professionale, perdi qualità di primo serragggio, equipaggiamento,ecc.
Ma non dobbiamo creare fobìe e paure, però i meccanici vengono addestrati a tutto ciò, quando fanno i corsi alla Honda, li fanno lavorare da manuale...con tabelle e chiavi idonee, poi siamo superficiali e pensiamo di sapere più dei manuali, dei giapponesi,della Honda...e ci facciamo (i meccanici) gli sconti..(non in euro ma in lavoro) poi non sappiamo spiegare al cliente perchè gli trasuda una guarnizione o c'è la goccia d'olio, per terra, nel box! :dash:

Offline BigHonda

  • SBK
  • *****
  • Post: 1547
  • Foggia country (provincia di Foggia)
  • Sesso: Maschio
  • Gli ingranaggi girano nel motore e nel cervello
  • Moto: Tutte
  • Zavorrino/a: BigHonda

  • I miei Album:
  • I miei album
Olio e serraggi..
« Risposta #39 il: 06 06 2009, 07:30:19 »
E' una buona norma tecnica umettare con un pò di olio le viti ad alta coppia di serraggio e quindi le viti di primaria importanza come ad esempio quelle delle teste cilindri. PERCHE'?

Perchè quando stai avvitando una vite  può accadere che questa sia "indurita" o meglio che si crei un certo attrito dovuto a fattori derivanti dal rivestimento delle viti (spesso sono rivestite o fosfatate) e da "sporco" (inteso come termine grossolano, ma parliamo di piccole smerigliature possibili per il tipo di accoppiamento...una vite è sempre un elemento che lavora per "strisciamento" chiedo scusa "all'Accademia della Crusca"...ma fatemi passare il termine...e quindi attrito e quindi metalli che si toccano) ed in generale da molteplici fattori...residui vari e anche inizio di macchie ossidanti,ecc.

Questi ipotetici problemi o quantomeno latenti..potrebbero far scattare la chiave dinamometrica in quanto reazione ad un indurimento ed allora si potrebbe avere una "FALSA COPPIA" dovuta a frizionamento/indurimento e non perchè la vite è diventata solidale alla coppia prevista.

Si ricorre all'olio che aiuta lo scorrimento e l'assestamento della vite ed eimina (in parte) questi rischi latenti di avere reazioni di indurimento che potrebbero "ciucciarsi" Nm reali ed occorrenti alla coppia nominale...quindi i manuali consigliano di lubrificare alcune viti...ma non esagerare e non su tutte...se no la moto...diventa un panzerotto! :Doh:

Offline BigHonda

  • SBK
  • *****
  • Post: 1547
  • Foggia country (provincia di Foggia)
  • Sesso: Maschio
  • Gli ingranaggi girano nel motore e nel cervello
  • Moto: Tutte
  • Zavorrino/a: BigHonda

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: Le coppie........inseparabili...e di fatto
« Risposta #40 il: 14 03 2010, 10:29:18 »
Oggi un collega utente mi ha chiesto dettagli sulla lubrificazione delle viti; in sostanza vi giro la risposta che gli ho inviato, può servire a completamento del post:

Risposta:
Quando si ha a che fare con viti ad alta coppia di serraggio, quindi sono in campo fattori quali attrito e forte carico, generalmente si usa lubrificare la vite per ridurre il coefficiente di attrito. In sostanza se hai una vite "secca" dovrai aumentare lo sforzo della chiave dinamometrica di un 15-20% circa, però il vero problema è che spesso l'attrito è una reazione "parassita" che può farti scattare la chiave per indurimento degli elementi e non per la forza scaricata in fase di coppia-chiusura e quindi di "avvenuto corretto serraggio"

Allora le aziende produttrici di viti hanno posto rimedio applicando alcune soluzioni "chimiche" tipo la catoaforesi che si fa per le carrozzerie, dicevo applicando strati (pellicole di materiali lubrificanti solidi o semiliquidi...esempio la grafite) di materiali tecnici tipo il dragomet..oppure la fosfatazione  o anche e solo lubrificanti derivanti da olio industriale...insomma materiali che assovolvono a due compiti:corretta chiusura e protezione dall'ossido.
Molti meccanici buttano olio con la pipetta, sulla punta della vite prima di richiudere un motore; troppa lubrificazione può generare effetti contrari, una riduzione naturale dell'attrito che in qualche modo decrementa i Nm di coppia nominale.
vale a dire che le viti secche sono un problema, ma eccessivamente lubrificate anche, perchè in quest'ultimo caso senti la vite (quando chiudi) "dolce" , diistinto la reputi "molle" e si tende  a recupearre ancora qualche kilo con un mezzo giro...e stiri (o rischi molto) la vite.

La chiave dinamometrica è il calibro"assoluto" dell'attività, il suo scatto è fondamentale, però se la vite è secca può essere uno scatto di attriti e non di coppia raggiunta; se è iperlubrificata può essere uno scatto a sensazione falso e sei spinto al recupero ...c'è da stare attenti insomma.
Poi alcune viti troppo lubrificate su macchine automatiche che controllano la coppia ma anche altri fenomeni di range di allungamento e tempo di mantenimento coppia, risultano scarto perchè idealmente soggette a risvitarsi ina uqnato il serraggio è frutto di scarico di coppia per fattori di iperlubrificaizone...insomma un affaruccio sensibile sta storia.
L'olio diretto sulla vite non va mai messo.

In maniera artigianale, io cosniglio di prendere un batufolo di ovatta, metterci dell'olio motore ed umettare le viti, non irrorarle di olio ma passarle (con i filetti) in questo batufolo, in modo da fare uno strato di lubrificazione adeguata.
Come quando pulisci un coltello con uno straccio..insomma una manovra semplice.
Le viti nuove sono già tecnicamente pronte a questo uso. Alcune viti "argentate" hanno come una pellicina color alluminio sopra, a volte si definivano.."cromate" (ora bandito dalla CE), poi si è diffuso il dragomet (un rivestimento superficiale dell'elemento)..insomma..è una pagina di tecnica anche abbastanza ampia se vogliamo.
Io ti ho raccontanto i punti salienti della faccenda.

Come sempre la cosa giusta è la via di mezzo!
Ciao

Offline Yuki

  • SBK
  • *****
  • Post: 1553
  • Età: 38
  • Saint-Marcel (AO)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: ktm 990 Superduke 2007 (s...er duke), ex Hornet 600 '04

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: Le coppie........inseparabili...e di fatto
« Risposta #41 il: 24 08 2010, 23:12:08 »
Quanta saggezza ed esperienza!!  :up:
personalmente mi ritengo una persona con una buona manualità ma devo dire la tecnica è la tecnica e da lì non si scappa!  ;-)

ho provato a cercare nel forum tutte le coppie di serraggio per scovare quelle che non sono riportate sul libretto d'uso e manutenzione (per es. i bulloni di giunzione tra telaio e motore e tutte quelle di cui non conosco l'esistenza :emo: ) ma non ho trovato niente...qualcuno ha del materiale che fa al caso mio? ho una hornet '05...
grazie in anticipo...

esisteva una maniera di fregare il potente si chiamava rock ' n roll ma indovinate?!oh no il potente ha corrotto anche quello con una cosina di nome MTV....

Offline Gian_88

  • Moto 3
  • **
  • Post: 422
  • Età: 30
  • Roma
  • Sesso: Maschio

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: Le coppie........inseparabili...e di fatto
« Risposta #42 il: 17 10 2010, 13:32:13 »
sempre rimanedo in tema ma quale è la coppia di serraggio minima e la massima per la hornet, per spiegarmi meglio quale è la vite che va stetta con meno coppia e quale quella con la coppia massima, anche per capire che accuratezza deve avere la dinamometrica.

Offline supertrex

  • Moderatore
  • SBK
  • *****
  • Post: 3240
  • Età: 44
  • Sesso: Maschio
  • IO NON VOTO....
  • Moto: garelli Gta,CX 125,monster 600,ss 750,Gsxr 1100, Yamaha R1 98',YZF 750 Sp,Hornet 2007, CB1000R....e tante altre

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: Le coppie........inseparabili...e di fatto
« Risposta #43 il: 17 10 2010, 13:58:31 »
quale è la vite che va stetta con meno coppia e quale quella con la coppia massima, anche per capire che accuratezza deve avere la dinamometrica.



se non erro...parte da un minimo di 1N-m per le viti di carene...fino ad un massimo di 108.


le coppie più utilizzate vanno da 14 a 25, con puntate intorno a 30\34...


il mio consiglio...per le coppie di basso livello ed in parti non particolarmente "importanti" andare ad "okkio"...
... Mi sono fatto spiegare??.....

Offline Gian_88

  • Moto 3
  • **
  • Post: 422
  • Età: 30
  • Roma
  • Sesso: Maschio

  • I miei Album:
  • I miei album
Re: Le coppie........inseparabili...e di fatto
« Risposta #44 il: 18 10 2010, 07:27:04 »
bhe si per le viti che reggono le plasitce in effetti non credo ci voglia la dinamometrica sicuramente è indicata per tutte le parti che sopportano uno sforzo meccanico , ma è solo un mio parere.


Share via delicious Share via digg Share via facebook Share via furl Share via linkedin Share via myspace Share via reddit Share via stumble Share via technorati Share via twitter

xx
coppie serraggio piastra di sterzo hornet 600

Aperto da ukkiu

1 Risposte
1975 Visite
Ultimo post 05 03 2014, 17:12:36
da deio
xx
Coppie serraggio piastre sterzo MY 2008

Aperto da luckystrike

2 Risposte
1881 Visite
Ultimo post 21 06 2010, 09:12:08
da luckystrike
xx
Coppie serraggio Hornet 2003-2004-2005-2006

Aperto da giulios

17 Risposte
7559 Visite
Ultimo post 21 10 2012, 00:20:19
da marcomich88
xx
Coppie Serraggio Hornet 2007-2008-2009-2010.

Aperto da supertrex

0 Risposte
10017 Visite
Ultimo post 22 11 2010, 13:52:53
da supertrex