Autore Topic: una spinta in più.. [idrogeno]  (Letto 3724 volte)

Offline 1051834

  • 50ino
  • *
  • Post: 39
  • Età: 31
  • Italia
  • Sesso: Maschio
  • Brico Center... Ci abiterei lì dentro!!
  • Moto: Hornet 2007
  • Zavorrino/a: <3 = Ele . . . B.F. = Tommy
una spinta in più.. [idrogeno]
« il: 20 02 2014, 01:08:46 »
che ne pensati di questa cosa applicata alla nostra hornettina??

Macchina a Idrogeno - Fai da Te

Linkback: https://www.hornet.it/b28_carburanti-alternativi/t43296_seo/

Offline gigio

  • Moderatore
  • SBK
  • *****
  • Post: 4851
  • Età: 42
  • Sestri Levante (GE)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet k8
  • Zavorrino/a: Stefania
Re:una spinta in più.. [idrogeno]
« Risposta #1 il: 20 02 2014, 08:42:22 »
A parte che parla di benzina e diesel a 4 ed 8 ottani e già perde di credibilità, poi se anche funzionasse io dell'idrogeno non perfettamente stoccato dalle parti del motore (notoriamente caldo) non lo terrei, ha la brutta abitudine di esplodere. Inoltre non sono così convinto del bilancio energetico, l elettrolisi non è un processo così a bilancio positivo, soprattutto fatto a quel modo

Inviato dal mio JY-G4 utilizzando Tapatalk

Compito in classe di scrittura creativa. La maestra dice: "voglio che il vostro tema tratti dei 3 valori fondamentali della vita: religione, nobiltà e famiglia. Il tutto condito da un po' di suspance..."
SVOLGIMENTO:
"Mio Dio! - disse la Contessa- Sono incinta!....e non so di chi...!!!"

Offline 1051834

  • 50ino
  • *
  • Post: 39
  • Età: 31
  • Italia
  • Sesso: Maschio
  • Brico Center... Ci abiterei lì dentro!!
  • Moto: Hornet 2007
  • Zavorrino/a: <3 = Ele . . . B.F. = Tommy
Re:una spinta in più.. [idrogeno]
« Risposta #2 il: 20 02 2014, 13:16:00 »
per l'elettrolisi infatti pensavo di farla in casa tramite pannelli fotovoltaici o microeolico (o mettere anchessi sulla moto tipo nel monoposto :emo: )... quello a cui ero più interessato era se effettivamente iniettare H2 nel bocchettone dell'aria migliora le prestazioni (soprattutto a livello di consumi) e senza danneggiare il motore..

Offline gigio

  • Moderatore
  • SBK
  • *****
  • Post: 4851
  • Età: 42
  • Sestri Levante (GE)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet k8
  • Zavorrino/a: Stefania
Re:una spinta in più.. [idrogeno]
« Risposta #3 il: 20 02 2014, 13:35:26 »
Allora, se fai in casa l elettrolisi diventerebbe praticamente impossibile immagazzinare il gas in casa.il vantaggio della soluzione del video è che quello che viene prodotto è anche immediatamente utilizzato (e da poca acqua di può ottenere molto gas,x varie motivazioni chimiche che è lungo spiegare). X stocccare l idrogeno dovresti invece comprimerlo e immagazzinarlo in bombole, quindi caricare queste grosse bombole in auto, con tutti i rischi del caso. L idrogeno compresso è ben più pericoloso dei normali gas combustibili. Inoltre la procedura x comprimerlo richiederebbe attrezzature ed un ulteriore bilancio energetico negativo.
Altro punto su cui sono scettico è che in un sistema non sigillato (il manicotto di uscita del gas messo davanti all'aspirazione dell'auto non lo è x niente) il contributo apportato dall'idrogeno possa essere significativo.
Personalmente catalogherei la cosa come bufala, se poi qualcuno con sensate equazioni di bilancio mi può smentire, tanto meglio. A me sa tanto di accendino con l erogatore del gas premuto e tenuto davanti al filtro dell'aria

Inviato dal mio JY-G4 utilizzando Tapatalk


Offline 1051834

  • 50ino
  • *
  • Post: 39
  • Età: 31
  • Italia
  • Sesso: Maschio
  • Brico Center... Ci abiterei lì dentro!!
  • Moto: Hornet 2007
  • Zavorrino/a: <3 = Ele . . . B.F. = Tommy
Re:una spinta in più.. [idrogeno]
« Risposta #4 il: 20 02 2014, 19:52:03 »
 :mmm:........  E se invece dell'idrogeno usassimo l'ossigeno?   :blink:  è meno potente del protossido (meno danni alle parti meccaniche?) e di più semplice reperibilità (almeno penso... quando vado a fare sub in furgone abbiamo sempre una bombola di ox e ce l'hanno pure gli anziani con problemi respiratori in casa).. che ne pensi??  :clap: però non so quanto costi e se alla fine dei conti ci fa risparmiare  :emo:  illuminami!!!

Offline gigio

  • Moderatore
  • SBK
  • *****
  • Post: 4851
  • Età: 42
  • Sestri Levante (GE)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet k8
  • Zavorrino/a: Stefania
Re:una spinta in più.. [idrogeno]
« Risposta #5 il: 20 02 2014, 21:25:18 »
Aggiungere ossigeno smagrirebbe la carburazione quindi andrebbe ricarburata x ottenere il giusto rapporto stechiometrico. Non so quanto costi una bombola e considera anche che mettere una bombola su una non sarebbe proprio comodo. X avere un risparmio nei consumi ovviamente dovrebbe essere una bombola grossa (e quindi ingombrante e pesante). X avere un incremento momentaneo ho i miei dubbi che ne valga la pena economicamente. Inoltre non basterebbe in entrambi i casi una bombola ma andrebbe studiato anche un impianto di iniezione ad hoc. Pensa alle bombole di protossido e immagina la dimensione che hanno... ora prova ad immaginarla su una moto.un serbatoio più piccolo sarebbe ovviamente meno durevole.
Aggiungo anche che il protossido non è più potente, come dici te, infatti la sua utilità è data dalla parte ossidante (gli atomi di ossigeno) mentre l azoto è inerte ed a questi si aggiunge il raffreddamento dovuto al passaggio da gas compresso a gas a pressione atmosferica. Il problema di usare l ossigeno puro è che è più instabile e altamente ossidante. Se fai immersioni saprai anche che non si usa quasi mai ossigeno puro a parte in situazioni di emergenza.

Inviato dal mio JY-G4 utilizzando Tapatalk


Offline 1051834

  • 50ino
  • *
  • Post: 39
  • Età: 31
  • Italia
  • Sesso: Maschio
  • Brico Center... Ci abiterei lì dentro!!
  • Moto: Hornet 2007
  • Zavorrino/a: <3 = Ele . . . B.F. = Tommy
Re:una spinta in più.. [idrogeno]
« Risposta #6 il: 20 02 2014, 21:32:55 »
no appunto l'ossigeno è solo per le emergenze... uff mi hai smontato tutte le idee  :pianz:  vabbè troverò altro :find: .. grazie 1000 comunque per tutte le informazioni  :ciao:
 :lamps7:

Offline deio

  • MP Interdetti
  • SBK
  • *****
  • Post: 1873
  • Età: 40
  • cesenatico
  • Sesso: Maschio
  • Moto: hornet 600 , CBR1000 rr...and now..... R1 2005
Re:una spinta in più.. [idrogeno]
« Risposta #7 il: 20 02 2014, 21:54:30 »
Piu che dal fitro dovresti spararlo tramite apposito ugello collegato ad elettrovalvola direttamente nell aspirazione(dai carburatori o passati quelli).Se cerchi in rete trovi qualche kit.
Quoto gigio per quel che riguarda la carburazione, entrano in gioco tante variabili...
Da ragazzino ho visto un scooterino elaborato a dovere, con un kit ossigeno fai da te.. Risultato?valvola dimenticata aperta ed alla prima pedalata per accendere marmitta staccata di netto, carburatore e filtro sparati a circa una ventina di metri con simpatica fiammata :haha:
e bravo il prof e tutto l entourage...
Mi avete fatto fuori.... CONIGLI!!!!

Offline andreaguitar

  • 50 ino
  • *
  • Post: 55
  • Palermo
  • Moto: Honda Hornet 2010
Re:una spinta in più.. [idrogeno]
« Risposta #8 il: 09 03 2014, 20:50:33 »
Ma modificare un motore a benzina per farlo funzionare diversamente non altererebbe la durata, prestazioni e usura?


xx
tac tac tac e l'hornet non si accende se non a spinta

Aperto da ramino

18 Risposte
6410 Visite
Ultimo post 15 05 2014, 22:22:27
da Lex
xx
accessori e spinta in più hornet 600 '05

Aperto da Esper05

20 Risposte
5857 Visite
Ultimo post 09 04 2014, 16:04:35
da doctormotorcyclist