Autore Topic: bioetanolo  (Letto 13473 volte)

Offline gentleman-ico

  • Venditore Professionista
  • SBK
  • ****
  • Post: 6868
  • Età: 39
  • salerno
  • Sesso: Maschio
  • Moto: hornet "opera magna"- speed triple 1050 "illegal"
  • Zavorrino/a: puppa
bioetanolo
« il: 07 06 2010, 21:35:23 »
http://www.grigiotorino.it/progettomeg/etanoloaam.html

strano ma vero l'alcol etilico è usato anche su moto......puro!!!! leggete e soffrite! è il solito caso di insabbiamento all'italiana? si dice inoltre che non ci sarebbero nemmeno problemi fiscali con l'accisa et similia in quanto ne è incentivato l'uso da decreto europeo con addirittura sgravi fiscali SBAV

chi ne ha mai sentito parlare e perchè diavolo non iniziamo ad usarlo. trex te usi il metanolo non dare fastidio  :fifi:

Linkback: https://www.hornet.it/b28_carburanti-alternativi/t16416_bioetanolo/
Chi non risparmia le sue critiche a nessun genere di uomini, dimostra di non avercela con nessun uomo, ma di detestare tutti i vizi.

Offline Tachikoma87

  • Moto 2
  • ***
  • Post: 901
  • Età: 36
  • Ivrea
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet 600 2002
Re: bioetanolo
« Risposta #1 il: 07 06 2010, 22:22:58 »
ottimo articolo, manico! molto interessante anche per quanto riguarda la parte sull'inquinamento!
chi si offre volontario con la sua hornet?  :LoL:
Inviato dal mio barattolo con lo spago con Patata-talk

Offline Luca83

  • Moderatore globale
  • SBK
  • *****
  • Post: 6320
  • Età: 40
  • Ceriano Laghetto (Mb)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Honda Hornet '02, Yamaha Mt 09 Tracer
  • Zavorrino/a: Diana
Re: bioetanolo
« Risposta #2 il: 07 06 2010, 23:37:14 »
Bhè direi che è il solito caso dove lo stato non fa l' interesse dell' ambiente e del cittadino ma pensa solo ed esclusivamente a fare cassa !!!  :@:

Offline gentleman-ico

  • Venditore Professionista
  • SBK
  • ****
  • Post: 6868
  • Età: 39
  • salerno
  • Sesso: Maschio
  • Moto: hornet "opera magna"- speed triple 1050 "illegal"
  • Zavorrino/a: puppa
Re: bioetanolo
« Risposta #3 il: 08 06 2010, 01:04:38 »
si ma io non parlo di esperimenti....qui si parla di roba grossa....cioè legalità e distribuzione che è ben diverso (senza volerti sminuire  :-) ) del decespugliatore o della benzina ottanata che usi per affumicare la sellanese  :LoL:

Offline gentleman-ico

  • Venditore Professionista
  • SBK
  • ****
  • Post: 6868
  • Età: 39
  • salerno
  • Sesso: Maschio
  • Moto: hornet "opera magna"- speed triple 1050 "illegal"
  • Zavorrino/a: puppa
Re: bioetanolo
« Risposta #4 il: 08 06 2010, 01:17:41 »
continuo a farti notare che qui si parla di sgravi fiscali.....se la cosa fosse fatta in termini di legge sarebbero loro a doverti far pagare meno il bollo  :fifi:

Offline gigio

  • Moderatore
  • SBK
  • *****
  • Post: 4851
  • Età: 42
  • Sestri Levante (GE)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet k8
  • Zavorrino/a: Stefania
Re: bioetanolo
« Risposta #5 il: 08 06 2010, 08:36:54 »
cosa molto interessante sotto l'aspetto dell'inquinamento e del peso sul nostro portafoglio. Questo però solo sul breve termine.
Purtroppo la produzione di bioetanolo (come di qualsiasi combustibile di origine vegetale) comporta pesanti alterazioni del mercato delle materie prime agricole e quindi sul fabisogno alimentare.
Può essere un paliativo, ma purtroppo non è la soluzione del problema delle fonti di energia per l'autotrasporto.
Compito in classe di scrittura creativa. La maestra dice: "voglio che il vostro tema tratti dei 3 valori fondamentali della vita: religione, nobiltà e famiglia. Il tutto condito da un po' di suspance..."
SVOLGIMENTO:
"Mio Dio! - disse la Contessa- Sono incinta!....e non so di chi...!!!"

Offline andreawaco

  • Moderatore
  • SBK
  • *****
  • Post: 1836
  • Età: 47
  • Repubblica di San Marino
  • Sesso: Maschio
  • andreaermeti@live.it
  • Moto: monster600,cbr600rr,R6my04, hornet08 ex interstellar black ora Ferrari pearl white,Karotina 1290R,tuono factory V4,GSXR1000R
  • Zavorrino/a: lisa
Re: bioetanolo
« Risposta #6 il: 08 06 2010, 09:05:20 »
beppe grillo lo dice da un po' di anni ormai...

non ho parole,a parte un ringraziamento a manico per aver fatto qualcosa in piu' affinche' i comuni mortali ne sappiano un po' di piu'. :up:
se la curva si fa stretta,metti giu' la saponetta

Offline gigio

  • Moderatore
  • SBK
  • *****
  • Post: 4851
  • Età: 42
  • Sestri Levante (GE)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet k8
  • Zavorrino/a: Stefania
Re: bioetanolo
« Risposta #7 il: 08 06 2010, 09:16:01 »
beppe grillo però non dice quanto costerebbe in termini sociali... mi ripeto, può essere solo un rimedio momentaneo (ed in ogni caso sarebbe da valutarne l'impatto), ma non è la soluzione.

Offline KEVORK

  • 50 ino
  • *
  • Post: 81
  • Ivrea (TO)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet 09
Re: bioetanolo
« Risposta #8 il: 08 06 2010, 11:17:11 »
Inffatti negli USA, da quando hanno incominciato a produrre biofuel, si è alzato il prezzo del mais con conseguente rincaro degli alimenti derivati da tali coltivazioni

Offline gentleman-ico

  • Venditore Professionista
  • SBK
  • ****
  • Post: 6868
  • Età: 39
  • salerno
  • Sesso: Maschio
  • Moto: hornet "opera magna"- speed triple 1050 "illegal"
  • Zavorrino/a: puppa
Re: bioetanolo
« Risposta #9 il: 08 06 2010, 11:26:38 »
il prezzo del mais sale perchè semplicemente negli usa non c'è controllo statale(sono maniaci dellla "freedom"  a tutti i costi), con una regolamentazione che ne differenziasse l'uso alimentare da quello per i trasporti il problema sarebbe aggirato. ma replichereste.....beh salirà il costo del bioetanolo per la mia auto.......e vi risponderei......già pagate 1,30 la benzina  :fifi: ....iniziamo a mandarla in pensione ,già questo farebbe bene al mondo. Se poi nell'economia ci sono squali monopolisti questa mica è colpa mia  :angelo:

Offline gigio

  • Moderatore
  • SBK
  • *****
  • Post: 4851
  • Età: 42
  • Sestri Levante (GE)
  • Sesso: Maschio
  • Moto: Hornet k8
  • Zavorrino/a: Stefania
Re: bioetanolo
« Risposta #10 il: 08 06 2010, 11:35:14 »
manico il problema non è nella regolamentazione e nella differenziazione di destinazione d'uso. Il fatto è che le superfici coltivabili sono un'area più o meno fissa ed il fabisogno alimentare è in costante aumento. Per forza di cose, se una parte degli appezzamenti venisse destinata alla produzione di carburante, ve ne sarebbe una parte minore per l'uso alimentare, a fronte di una domanda in ascesa costante.
Quindi per forza di cose si arriverebbe al rincaro dei prezzi. E se il rincaro fosse limitato alla parte automotive, il costo sarebbe accettabile, a fronte del minore inquinamento. Ma, purtroppo, il rincaro delle materie prime alimentari sarebbe a sua volta inevitabile. I paesi "ricchi" ne risentirebbero ugualmente, ma a subirne le maggiori conseguenze sarebbero le popolazioni "povere", dove già ora l'approvigionamento di risorse alimentari è scarso e costoso.

Offline gentleman-ico

  • Venditore Professionista
  • SBK
  • ****
  • Post: 6868
  • Età: 39
  • salerno
  • Sesso: Maschio
  • Moto: hornet "opera magna"- speed triple 1050 "illegal"
  • Zavorrino/a: puppa
Re: bioetanolo
« Risposta #11 il: 08 06 2010, 11:43:22 »
gigio lo spazio.....in america non manca  :fifi: forse in europa il tuo discorso potrebbe anche andare (ma nemmeno), si tratta di aumentare la produzione non di dividere quella odierna a discapito delle colture. Inoltre iniziare a intaccare la totalità d'uso dei carburanti non significa arrivare al 100% domani mattina.... non credo alle favole. Ma già un 20 30% sarebbe cosa buona e giusta rispetto allo 0,1% di ora. La panacea di tutti i mali non c'è l'ha nessuno o se qualcuno l'ha scoperta l'hanno già ammazzato. ma non fare nulla perchè potrebbe succedere tot....equivale ad un'immobilità pericolosa.




PS inoltre hai pensato al fatto che se la richiesta di etanolo sale inevitabilmente quella di benzina scende? in teoria se i porci sulle petroliere vengono pungolati ne dovrebbero abbassare il prezzo  :-)


PPS in brasile e altri paesi se hai letto l'articolo questo motori flessibili sono già in vendita e sono decenni che usano le barbabietole per fare andare i loro maggioloni scassati, lo zucchero costa uguale e sul territorio hanno colonnine di etanolo + quasi il 100% di auto già predisposte a girare con l'alcool......e il brasile è uno dei paesi emergenti che non ha risentito della crisi
« Ultima modifica: 08 06 2010, 11:55:15 da manicodapaura »

Offline supertrex

  • Moderatore
  • SBK
  • *****
  • Post: 3240
  • Età: 49
  • Sesso: Maschio
  • IO NON VOTO....
  • Moto: garelli Gta,CX 125,monster 600,ss 750,Gsxr 1100, Yamaha R1 98',YZF 750 Sp,Hornet 2007, CB1000R....e tante altre
Re: bioetanolo
« Risposta #12 il: 08 06 2010, 11:48:24 »





per il biodiesel procedimento lungo e burocraticamente macchinoso (nessun interesse)

per L' E 85 e 95...invece potevo nutrire speranze, già all'epoca (2001\02)..ma con costi al litro prossimi finali di poco inferiori a benzina, con assoluto divieto per la produzione e acquisto in centri alimentari, ma solo in centri convenzionati dallo stesso ufficio.


per l'olio...è stata una fortuna leggere nello stesso ufficio quel giorno la multa a cui si andava in contro (17.000€ circa)...tanto è bastato per non chiedere nulla.


era mia intenzione, se la cosa fosse riuscita, di coltivare una parte di terreno a colza,girasole,soia,granturco...a rotazione..almeno per ricavarne solo carburante per i mezzi agricoli...



ripeto...forse già scritto....l'etanolo puro si può usare, l'ho fatto in passato, con ottimi risultati..piccoli accorgimenti tecnici. i veri problemi sono lo stoccaggio e il decoloramento...per il primo è faticoso e pericoloso tenere in casa centinaia di litri...per il secondo preferivo il decoloramento al sole..un paio di giorni bastavano per renderlo molto chiaro.
« Ultima modifica: 02 06 2011, 00:12:15 da supertrex »
... Mi sono fatto spiegare??.....

Offline gentleman-ico

  • Venditore Professionista
  • SBK
  • ****
  • Post: 6868
  • Età: 39
  • salerno
  • Sesso: Maschio
  • Moto: hornet "opera magna"- speed triple 1050 "illegal"
  • Zavorrino/a: puppa
Re: bioetanolo
« Risposta #13 il: 08 06 2010, 11:52:33 »
ma la domanda del 3d è proprio questa  :-) e infatti benedico la tua testimonianza. come è possibile che c'è una legge europea che ne incentiva addirittura l'uso e poi non c'è distribuzione sul territorio? (sembra una domanda retorica lo so....) l'immobilismo e l'ignoranza sono genitori della burocrazia  :mmm:

Offline supertrex

  • Moderatore
  • SBK
  • *****
  • Post: 3240
  • Età: 49
  • Sesso: Maschio
  • IO NON VOTO....
  • Moto: garelli Gta,CX 125,monster 600,ss 750,Gsxr 1100, Yamaha R1 98',YZF 750 Sp,Hornet 2007, CB1000R....e tante altre
Re: bioetanolo
« Risposta #14 il: 08 06 2010, 11:57:17 »
mi preme puntualizzare un dato a mio avviso errato nel documento.

la percentuale % usata nella miscelazione.

motori fiat.


sono arrivato fino ad un massimo del 25% di etanolo(99,9°) e 65% (90°) su un pieno. e non solo 5% scritto.

inoltre non è del tutto esatto il discorso dell'alcool 95° miscelabile con benzina. si mescola solo in parte...solo con alcol oltre i 98° la miscelazione è perfetta.

inoltre...l'alcool 90° è miscelabile con la benzina..se premiscelato con acetone puro. 1% min-1,8% max.

infine...ricordatevi che se usate alcool oltre i 96° si avranno un miglioramento ed innalzamento degli ottani..quindi è impossibile usarli puri,ma miscelato